mercoledì 5 marzo 2014

Rape alla pancetta affumicata in agrodolce


Si è in una buona disposizione quando si ha a disposizione...


E non le aspettative...
Danny Boyle (1056)


Una mia amica, nata in tempo di guerra, mi diceva che aveva mangiato tante di quelle rape che non le voleva neanche sentire nominare....
Io, a dire il vero, non penso che  né in tempo di guerra n'è dopo   le suddette rape fossero presenti tra i contorni  che cucinava mia madre, ma visto che mi piacciono tutte le verdure e tuberi vari, ogni tanto provo qualche espediente per dare una botta di vita a ingredienti che di solito non sono molto graditi dai più....



Tempo di preparazione: circa 20'
Costo:Basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI
4 rape medie
3-4 cucchiai di olio extra vergine
1/2 bicchiere d'acqua
100 gr pancetta affumicata pronta in dadolata
1 cucchiaino di semi di cumino
2 cucchiai di aceto di mele
1 cucchiaio di zucchero
sale e pepe q.b.

Pelare e tagliare in dadolata le rape..


Trasferire la dadolata in una padella antiaderente  con l'olio e la pancetta affumicata...quella che si usa per la carbonara....
Se potete usate una fetta spessa di speck tagliata a dadini..
Il gusto ne acquisterà sicuramente!!


Far soffriggere il tutto dolcemente fino a fine cottura  mescolando spesso e aggiungere i semi di cumino..


Unire 1/2 bicchiere do acqua e portare a quasi  fine cottura...ci vorranno in tutto circa 15'...


In una ciotolina mescolare l'aceto di mele con lo zucchero...


Versare nella padella, mescolare con cura e cuocere ancora per pochi minuti fin quando il liquido è evaporato del tutto...


Se le rape sono di vostro gradimento potranno rappresentare un ottimo contorno!!!


A tutti, vista l'ora, auguro una buona serata!

5 commenti:

Gaudio (Franci) ha detto...

Tu sei proprio la donna del destino! Ho appena comprato un chilo di rape e proprio ieri mi sono chiesta come far fuori una confezione di pancetta affumicata che staziona nel mio frigo da un sacco di tempo! Mi manca solo l'aceto di mele... vabbè, userò quello bianco... e magari semi di finocchio ché al marito non è gradito il cumino!
Mi sa che creerò una sezione appositamente dedicata a te nel mio blog, con scritto "GRAZIA" grosso così!
Un bacio grande.

Elisaltea ha detto...

In effetti non è facile apprezzare le rape, rischiano sempre di apparire "insipide"... ma nella tua versione diventano un tripudio di gusto!! :D Complimenti, un abbraccio... PS è piaciuta la torta di mele ai nipotini? ;-)

Pamy ha detto...

Non le ho mai assaggiate!!devo assolutamente provare;)

Manuela e Silvia ha detto...

Non siamo grandi consumatrici di questa verdura, ma certo il tuo condimento la rende proprio gustosa!
un bacione

casasplendente ha detto...

Ciao Mammazan da molto tempo manco dal tuo blog ma vedo con piacere che non hai smesso di preparare splendidi manicaretti. adoro la pancetta e proverò la tua ricetta.
saluti CasaSplendente