sabato 6 luglio 2013

Albumi??? Sì grazie: prepariamo la White Velvet Cake


Ad un certo punto della tua vita...



O hai ciò che vuoi....



O hai i motivi per cui non l'hai...
Andy Roddick (1962)


Dovevo postare questa ricetta già ieri mattina ma alla fine mi sono decisa ad andare dal medico tanto per far  vedere la mia gamba ( ero caduta rovinosamente circa una settimana prima) e l'unica cosa che avevo fatto era stato porre il ghiaccio sulla parte vistosamente ammaccata con un grosso ematoma che supponevo parecchio profondo  e parlare della tossaccia che mia figlia attribuiva al fumo..
Invece avevo la bronchite presa chissà come, anche perché quando sento freddo,  anche solo frescolino, indosso  un  golfino.....
Il mio medico di base mi ha prescritto antibiotici  a manetta, anche perché la una parte della gamba pareva infiammata e delle radiografie...
Vado in ospedale dove con mia grande sorpresa impiego circa un'ora sia a fare le lastre che a ricevere le radiografie..roba da non crederci!!!!
Prima e dopo di questi fatti ho preparato una, no, due crostate ( quando mio figlio viene a casa da Milano, aspetta di trovarsele sul tavolo e una quantità sterminata do pizza per la sera.....
Ragazze non sono di ferro ...ma ancora me la cavo bene..salvo sentirmi a pezzettini all'ora di andare a dormire e anche prima....
Il dolce che propongo oggi è tratto dal bel libro di Gualtiero Marchesi, ed è una delle  ricette  che scopiazzavo quando la mia piccolina faceva il sonnellino ....
Ora se lei dorme magari il suo fratellino è sveglio e mi sorride e gorgheggia a modo suo....
Come non stare a contemplarlo e parlagli dolcemente quasi lui capisse ogni cosa che gli dico????

Tempo di preparazione: 20'
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI
200 gr di farina 00
8 gr di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
180 gr di zucchero semolato
100 gr di burro
250 gr di latte
220 gr di albumi
1 fialetta all'aroma di mandorla
zucchero a velo per decorare

Porre il latte in un pentolino, aggiungere il burro e scaldare fin quando quest'ultimo  si è liquefatto...
Far raffreddare un poco...


Setacciare  la farina con il lievito , la vanillina e mescolare il tutto con lo zucchero...



Aggiungere poco per volta il burro fuso nel latte....



La fialetta aromatizzata alla mandorla, o alla vaniglia se si preferisce,  e gli albumi NON MONTATI.....solo leggermente sbattuti....


Ottenuta una massa omogenea versarla in un stampo ( diametro cm. 17) ben imburrato e infarinato.....


Ed infornare in forno preriscaldato, ventilato alla temperatura di 170° per circa 45'.....


Far raffreddare perfettamente, quindi sformare il dolce su un piatto da portata.....


Spolverizzare generosamente con lo zucchero a velo....
Care amiche, spero che questa soluzione per far  fuori gli albumi  in modo veloce e senza imbarcarsi in preparazioni più complicate, vi sia piaciuta!!!!
Buona giornata e ...alla prossima!!!

12 commenti:

Edith Pilaff ha detto...

Grazieeee!
Al momento sono letteralmente sopraffatta dagli albumi....
Ti auguro un buon weekend,:)

paola ha detto...

ne ho anch'o da smaltire bravissima per l'idea e la realizzazione stupenda, buona serata

Mari e Fiorella ha detto...

Ci è piaciuta molto!!!!Bella idea da copiare!!!!Ciao, buon w.e.

Brunella Marsalli ha detto...

I dolci con solo gli albumi di solito sono molto buoni,proverò anche questa tua ricetta!
Buona domenica!

Mother ha detto...

Buonissima idea per recuperare gli albumi!!!
Io di solito facevo la Angel Cake.
Proverò anche questa!!!!!!!
Buona giornata.

matematicaecucina ha detto...

io ho fatto la torta con gli albumi di Artusi, è un buon modo per consumarli!

Anonimo ha detto...

Cara Mammazan, sono l'anonima che il 28 aprile ha segnalato un errore nelle dosi. Come vedi, ti seguo sempre anche se cucino poco e oggi ti mando un grosso in bocca al lupo la per la tua salute, sperando che la tosse passi presto e che l'ematoma si riassorba in fretta.
Un abbraccio da Pin (ora non piu' anonima)

Mammazan ha detto...

@Pin
Grazie per la fedeltà...spero di non deluderti!
Se trovi altri pasticci per favore segnalameli..
Io anche se rileggo attentmente quello che scrivo a volte mi sfugge qualcosa..
Un bacione grande

tuassan ha detto...

Quanto tempo è passato dall'ultima volta che sono venuta a trovarti!!
Che torta!!!
Solo albumi, deve essere anche tanto buona, ciao Assunta.

sississima ha detto...

questa mi mancava, meno male che la posso scopiazzare da te, un abbraccio SILVIA

Dann CucinaAmoreMio ha detto...

Bellissima idea, grazie.
Ciao,
Dann

Anonimo ha detto...

Buongiorno devo ringraziare veramente-fatta 2 volte, questa torta e delicatissima e fine -piaciuta moltissimo!
Ricetta poi davvero semplice e veloce
Ma con un risultato di rara armonia !
Grazie davvero
Isa