lunedì 21 maggio 2012

Lenticchie curry-ose all'uvetta




Noi donne usciamo una sera per trovare l'uomo della vita, un uomo passa la vita ad uscire per trovare la donna di una sera.


Geppi Cucciari (1973)



"Si aveva un bell'essere a maggio, stava piovendo come in pieno autunno....
Pioveva così così da quattro o cinque giorni e i tetti delle case , i cornicioni delle finestre, gli ombrelli dei passanti avevano tutti dei riflessi simili all'acqua della Senna"....


Inizia, in tal modo, "Il simpaticissimo Mr. Pick" di Simenon, tratto dal secondo volume delle inchieste del commissario Maigret un grosso tomo di oltre 1330 pagine dal peso immane....in senso fisico intendo...



Quindi nulla di nuovo o quasi in  campo metereologico...


Il mio pensiero va a quei poveretti che da un momento all'altro si sono ritrovati senza un tetto sulla testa con la città distrutta, con le vie della loro cittadina invase dalle macerie..


C'è chi è morto sepolto dalla propria casa ridotte in briciole, chi  di paura, chi non riuscirà a reggere la disperazione di avere perso tutto in un battibaleno....


E chi si risveglia senza più una figlia dilaniata dallo scoppio di una bomba posta vicino alla sua scuola senza sapere, almeno il perché di un gesto così folle e disumano....


E ho deciso di non lamentarmi più di nulla...


In fin dei conti ho un tetto sulla testa, una casa confortevole, almeno per i miei parametri, due figli che adoro e che mi amano e soprattutto mi stimano e una nipotina che è la stella che brilla più di tutte.....sono in buona salute, almeno per il momento...


Quindi dopo queste riflessioni passo alla ricetta che propongo oggi e che suggerisco alle amiche che passano di qui di preparare almeno una volta....


Si prepara in fretta, è economica, è un ottimo contorno, almeno per i miei gusti e, dulcis in fundo, si può gustare sia calda che tiepida o addirittura fredda...


A voi decidere!!


Tempo di preparazione: circa 20' più il tempo per l'ammollo delle lenticchie circa 10/12 ore
Costo: basso
Difficoltà:*


INGREDIENTI


150 gr di lenticchie secche Melandri
3 foglie di alloro
60 gr di uva passa
1 cipolla
1 mela
1 spicchio d'aglio
3 cucchiai di olio extravergine
1 cucchiaino di curry
1 cucchiaino di peperoncino in polvere
1l succo di un limone


 La sera prima mettere a mollo le lenticchie con un poco di sale....


Al momento della cottura sciacquarle, porle in una pentola con acqua e due, tre foglie di alloro....


Mettere a mollo l'uvetta in poca acqua tiepida..


 Cuocere dolcemente le lenticchie  e con pentola coperta  per circa 20' eliminando la schiuma che dovesse formarsi con una schiumarola....


Tempo di cottura circa 20'...


Regolare di sale...




Nel frattempo in una padella antiaderente  porre 3 cucchiai di olio extravergine, uno spicchio d'aglio schiacciato e con la sua camicia, la cipolla tritata finemente, la mela tagliata a dadolini e l'uva passa, precedentemente messa a mollo, strizzata delicatamente e tamponata con carta da cucina.....






Cuocere anche qui a fuoco dolce, rimestando di tanto in tanto fin quando la cipolla è appassita e i dadini di mela sono diventati teneri.....


Unire ora il curry e il peperoncino in polvere o quello secco tagliato a pezzetti.....



Mescolare con cura e far insaporire per qualche minuto....


A questo punto unire le lenticchie ormai cotte  e scolate dal liquido di cottura, il succo di un limone, mescolare per bene e far insaporire per circa 10'....



Non ci vuole molto vero???




Le lenticchie non vanno cotte molto ( io non le cuocio in pentola a pressione..dopo alcuni disastri)  e si devono presentare intere , come appare  qui sotto, e non sfaldate...


Assaggiare ed eventualmente regolare di sale e ....



Portare in tavola....




Come ho suggerito prima costituiscono un ottimo contorno di gran sapore e carattere e sono buone sia calde, che a temperatura ambiente o addirittura fredde ..


Un buon inizio di settimana a tutte!!!

8 commenti:

Simo ha detto...

mannaggia, le lenticchie mi fanno male...altrimenti avrei provato sicuramente questa ricetta, dalle foto il risultato sembra strepitoso!
Bacioni e buon inizio settimana

renata ha detto...

Buona settimana a te cara Mammazan...
Una settimana che si spera più serena
Ottime le lenticchie!!!!!!
Un bacio

Francesca ha detto...

A differenza di Simo, io le lenticchie devo mangiarne in abbondanza vista la mia costante carenza di ferro... e sono aperta a nuove ricette che mi permettano di gustare in maniera diversa questo legume!! Mi segno la ricetta!! ^__-
Franci

Marm ha detto...

Le sto cucinando or, ora. In questo istante soffriggono mele, cipolla e uvette. Ti farò sapere cara Grazia il risultato ed il gradimento.
Quanto al tuo preambolo al post concordo su tutto!!!! Una gfrande abbraccio Donatella

vita ha detto...

che piatto buono amo le lenticche ciao Mammazan ti seguo con piacere passa anche tu ha trovarmi tra i miei dolcetti

roberta ha detto...

io adoro le lenticchie ... e sto imparando che la preghiera silenziosa mi aiuta più delle lamentazioni.

Marm ha detto...

Le tue lenticchie ci sono piaciute tantissimo: adoriamo il curry e i sapori agrodolci. Grazie. Donatella

P.S.: il tuo suggerimento è proprio
valido; avevo gia pensato ad un'altra striscia con la declinazione di rosa, rosae così vedrò di realizzare una borsa a strisce alterne.

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao! lo abbiamo concluso anche noi: siamo decisamente fortunate perchè, nonostante le piccole difficoltà di ogni giorno, non dobbiamo afforntare grandi tragedie come quelle che accadono ad altri!
Buonissima e pratica questa idea per le lenticchie: sicuramente molto saporite e diverse!
bacioni