sabato 3 marzo 2012

Sofficissima all'ananas



Respiriamo troppo velocemente...







Per poter cogliere le cose in se stesse...


O denunciarne la fragilità...


Emil Cioran (1911-1995)




"E ora cosa mi metto??"


"Mi andrà ancora??"


Ecco le domande che ci poniamo al cambio di stagione quando apriamo l'armadio...


Giacconi, piumini e  cappotti quasi....non servono più a coprire il risultato di abbuffate a base di dolci, panettoni e cioccolatini...


E allora , sospirando, ecco la  la fatidica, inevitabile  frase: "Mi devo mettere a dieta"...






E appena pronunciata ci sentiamo meglio...forse anche mentalmente più magre .... oppure, per chi è in  grado di farlo, ci mettiamo all'opera per allargare, nella maggioranza dei casi, abiti, gonne ecc..


Allargare i jeans è  tutta un'altra storia con quelle cuciture doppie che corrono lungo i fianchi.. 


Per me il problema non esiste in quanto ne posseggo pochissimi  e sapendo cucire riesco a fare le modifiche adatte  ma per le altre???


Mamme, nonne che sanno tenere l'ago in mano saranno prese d'assalto con preghiere e lusinghe varie  cui non sapranno resistere....


Magari possiamo portare loro un dolcetto come quello che propongo oggi   e come potrebbero  dire di no.... come alle preghiere cui verranno fatte oggetto????


Tempo di preparazione: circa 20' più quello della preparazione dell'ananas ( volendo, per velocizzare, usare quello sciroppato)
Costo: basso
Difficoltà:*


INGREDIENTI


300 gr di farina 00
1 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1/2 cucchiaino di vanillina BOURBON in polvere
3 uova
100 gr di zucchero
140 gr di burro
380 di ananas , peso netto


Ecco qui sotto un bell'ananas...a volte lo si può trovare in offerta al super...


Oppure usare quello sciroppato....




Va affettato.....


Sbucciato, eliminando la parte centrale legnosa....






E ridotto in dadolata....






Setacciare la farina con il lievito, il pizzico di sale e la vanillina Bourbon...






Con le fruste elettriche sbattere il burro fuso e appena tiepido con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice....


  


Unire ora le uova , una alla volta...





E la farina setacciata in precedenza.....






Mescolare il tutto fino ad avere una massa omogenea....






Versare la metà in uno stampo di silicone, il mio è della Happylex....


Disporre sull'impasto metà della dadolata di ananas ...






Coprire con il resto dell'impasto e disporre su questo la rimanente frutta spolverizzando il tutto con un poco di zucchero semolato....






Infornare ora in forno preriscaldato, ventilato alla temperatura di 170° per circa 45'...




 E mentre il dolce dolce cuoce possiamo andare a guardare di nuovo nell'armadio.....



Ma ormai i saldi si sono conclusi .....quindi da domani o...dopodomani ( oggi mangiamo ancora un pò di dolce).... a DIETA!!!!

12 commenti:

Stefania Orlando ha detto...

Sorrido, perche' visto il clima in cui vivo il cambio di stagione per l'armadio non esiste, e bisogna quindi fare attenzione ad entrare nei vestiti estivi tutto l'anno!
La tua torta mi ispira non poco...

annaferna ha detto...

Ciao cara
orribileeeee momento quello di dover togliere i cappotti che celano le.....abbuffate rimaste sui fianchi!!!!!!
vabbè, però mica possiamo piangerci addosso più di tanto dai!!
riprendiamo belle camminate a passo svelto e (speriamo) facciamoci scivolare via il di più (non parlo per me ...che ci vorrebbe una scalata al k2!!^_^ ....)
bacini bacini
mumble....ma l'ananas non dicono che aiuti a sciogliere i grassi?? okkei allora mi passi una fettona di questo dolce?? ^_^

Ely ha detto...

Tasto dolentissimo che supero senza commentare per arrivare alla fetta di torta deliziosa!!!! Baci

carla ha detto...

mmmhhhh so gia' che tante cose non mi andranno piu',infatti sono qui che lotto con me stessa per stare a dieta e cercare di rimediare un po'!
la tua torta mi fa una gola!!!!
ma come si fa ad amare il cibo e stare a dieta??????e poi con sti blog sempre pieni di cose buone da provare!!!io pure mi ci metto...

Mari e Fiorella ha detto...

Anch'io sono in dieta, approfitto della Quaresima, però seguo la teoria che la mattina prima delle 8 si può mangiare tutto il proibito...e quindi questa meraviglia è da provare, ciao buon fine settimana!!!!!!!!!!!

Silvia ha detto...

Belle le torte con l'ananas *_* io non mi pongo di questi problemi, forse sbaglio, ma ho già sperimentato che io a dieta non duro per più di tre giorno xD, così si fa alla vecchia maniera, di tutto un pò!

carmencook ha detto...

Questo dolce è uno spettacolo! Il tempo di acquistare l'ananas e lo provo.
Un saluto Carmen

renata ha detto...

Stupendo dolce...Molto Goloso una bella fetta per me!!!!!! e stasera niente cena daiiiiiiii
Un bacio

nonnAnna ha detto...

Ho letto che l'ananas brucia le calorie o forse me lo sono sognato perchè a me questo frutto piace troppo ^___^
Comunque questa ricetta me la copio e la faccio subito... grazieee
Un gioioso buon fine settimana
nonnAnna

matematicaecucina ha detto...

Indovina? sono a dieta! continuo però a fare dolci e ad assaggiarli, si fa per dire...
Buona domenica, Laura
Non ho ancora misurato i jeans...
la prova sarà ancora peggio di quella del costume!

La Gaia Celiaca ha detto...

questo tuo cake mi ispira particolarmente, adoro le torte morbide e l'ananas non lo uso spesso ma quando lo uso mi piace tantissimo...
mi scuse se ultimamente latito un po' ma non riesco mai a trovare il tempo di visitare i miei blog preferiti...

Ilaria ha detto...

Ah, non mi parlare di quelle domande... quante volte me le sono fatte!!
Fortuna che l'ananas è un ottimo brucia grassi e quindi posso papparmi una bella fetta della tua torta...

Ho una piccola sorpresa per te sul mio blog:
http://www.nonsolopiccante.it/2012/03/05/premio-blog-affidabile/