giovedì 8 marzo 2012

Marmellata di arance uno e due...una bella sfacchinata!!!!



Quando si scrive delle donne bisogna intingere la penna nell'arcobaleno...





E asciugare la pagina con la polvere delle ali delle farfalle...


Denis Diderot (1713-1784)







E l'unica marmellata che acquisto  al super.... 

E mi piace da morire...


Quest'anno non so quale sacro fuoco o desiderio di sofferenza mi abbia  assalita e l'ho preparata sia  in un modo abbastanza veloce e anche in un altro decisamente più rognoso...


In ambedue i casi le arance sono state forate con un grosso ago da lana e tenute a bagno per tre giorni con frequenti cambio dell'acqua....


Tempo di preparazione per tutti e due i tipi di marmellata: circa 40'
Costo:Basso
Difficoltà:*


1° modo


INGREDIENTI
1.700  gr di arance peso netto
1,22 gr di zucchero
500 gr di acqua


Le arance sono state affettate abbastanza sottilmente  e le fette divise a metà.






Porle a cuocere in una pentola a fondo spesso ( io uso per questo scopo la pentola a pressione proprio per lo spessore della sua base)....


Unire acqua e zucchero e rimestare ogni tanto fino ad ottenere la densità voluta.


Versare la marmellata in barattoli anche di recupero ma con i coperchi nuovi tenuti in caldo per almeno 20' in forno a 80°


Porli a testa in giù per 5' e poi riposizionarli normalmente e coprirli con un plaid fino al completo raffreddamento.






Con le dosi indicate ho ottenuto 6 vasetti da 380 gr ognuno



2 modo


INGREDIENTI


5  arance molto grosse e due limoni, peso netto
1.150 gr 
800 gr di zucchero


Ricordo che anche in questo caso le arance e i limoni devono essere forati e tenuti a bagno per tre giorni cambiando l'acqua almeno 3 volte al dì....


Con un pelapatate prelevare 50 gr di buccia di limone e arancia ....solo la parte colorata ....


Sbollentarla per tre volte per 10' ad ogni ripresa cambiando ogni volta l'acqua...


Asciugare per bene e tagliarla a listerelle sottili....


  



Ora viene il bello...


Pelare al vivo arance e limoni...


Se possibile eliminare anche la pellicina che avvolge gli spicchi  che si spezzetteranno da soli...


Tenere da conto il succo che colerà durante l'operazione e versarlo nella pentola unitamente alla frutta e allo zucchero...


Mescolare per bene e procedere alla cottura come di consueto...





Dal quantitativo di frutta usata per questo secondo metodo ho ricavato 3 vasetti da 380 gr l'uno.


E ora prima di rifare questa marmellata ci penserò bene...magari fino al prossimo anno!!



24 commenti:

francy ha detto...

Hai ragione, è un pò seccante fare le marmellate. Ma vuoi mettere la gioia quando la mangi sapendo che l'hai fatta tu...e il sapore?? Ecco, se la rifai tra un anno avrai il tempo per dimenticarti la seccatura ^_^
Ti è venuta benissimo, un abbraccio e tanti Auguri ;)

Caro ha detto...

adoro la marmellata di arance!! :) fatta in casa è davvero tutta un'altra cosa!! ;) un bacione, a presto! ;)

Donaflor ha detto...

la mermellata di arance è quella che preferisco in assoluto...e la preparo ogni anno!
a breve posterò anch'io la marmellata di arance!
comunque, a parte il fastidio, ti è venuta una marmellata divina!
abbracci

renata ha detto...

Ti è venuta davvero bene...la pazienza e la passione che ci hai messo hanno dato i risultati!!!!! dai che tra un'anno la rifai sicuro
Un bacio

lea ha detto...

la fatica è ben ripagata dalla squisitezza di questa marmellata, bravissima

mari_angela ha detto...

Complimenti e chissà che buona :)

La Cucina di Papavero ha detto...

Mi piace molto la marmellata di arance, però da quando in famiglia c'è qualche problemino con la glicemia non la preparo più!Ciao!

annaferna ha detto...

ciao Grazia
la marmellata di arance è la mia preferita ma spesso desisto perchè non sempre dispongo di quelle biologiche tanto che quest'anno avrei deciso di fare quella senza scorzette.....vedremo....il lavoro però è ripagato dal gusto non credi? penso che con le quantità ottenute potrai stare tranquilla per un anno intero!!!!...baci baci baci

Damiana ha detto...

Con questa marmellata amo confezionarci dei biscotti all'olio d'oliva!Sono squisiti e lo sarebbero ancor di più se avessi un pò di quella marmellata home made.Ho preso la ricettina Grazia,proverò in entrambi i modi!!Un abbraccio cara e buon fine settimana!!

raffy ha detto...

le marmellate agli agrumi sono le uniche che riesco a mangiare sul pane o biscotti... questa è divina Grazia mia, complimenti davvero!

Simo ha detto...

ti è venuta uno spettacolo cara! Anche io la adoro...
Saluti alle tue donne, a te e alla nonna bis!!!!!!!!!!!!!!!!!

Claudia ha detto...

Ma che bellaaaaa e che buona! baci e buon w.e. :-)

Graal77 ha detto...

Adoro le marmellate tutte...poi quelle fatte in casa sanno di sano e di famiglia,mi ricorda le nonne,le giornate estive ,la primavera....belle e buone.....soprattutto per i colori....complimenti!!!!Buona vita e buona cucina

La Gaia Celiaca ha detto...

che faticaccia davvero, ma ne vale la pena, la marmellata di arance è una delle mie preferite.
e queste foto le rendono onore alla grande!!!!

Anna Righeblu ha detto...

Bravissima Grazia!!!
La marmellata di arance è la mia preferita ma, vero, prepararla in casa è davvero impegnativo. Anch'io l'ho fatto per diverso tempo, non soltanto quella di arance ma anche quella di arance amare (a me piace di più).
Ho sempre usato il secondo metodo con qualche variante: cottura del frutto intero, tagliato poi trasversalmente a metà. Con un cucchiaio si separa facilmente la buccia dalla polpa e se ne ricava il succo passandola dal passaverdure. Un lavorone, ma la marmellata è ottima!
Ultimamente, però, non ho più tempo...

Baci :)

delizia divina ha detto...

wow buona questa marmellata!

Yrma ha detto...

Amo Diderot e..le arance in tutte le versioni!!!!specie a marmellata e.....soprattutto peparata cosi bene come hai fatto tu!!!Un bacio!

elly ha detto...

Io l'ho fatta una sola volta con le arance amare... E' un bel lavoretto!!! Adesso ne trovo un'ottima qualità da Castroni. Ti dico la verità... La compro. Anche perché da sola non vale la pena... Ma se avessi dei bimbi sicuramente la rifarei. Però se vuoi spedirmene un vasetto ... hehehe!!!

le mezze stagioni ha detto...

Buona la marmellata fatta in casa....poi quella di arance è profumatissima! :) Notte!

Stefania ha detto...

Adoro fare la marmellata in casa, però ti confesso che qualche volta la compro anche perchè la preparazione è lunga e non sempre si ha il tempo. annoto questa tua preparazione con le arance, un frutto che adoro, e mi segno tra i tuoi lettori. ho trovato qui sul tuo blog delle idee molto stimolanti, complimenti

Ombretta ha detto...

Caspita ma che lavoro ! Certo che deve essere tanto buona! Io al super ho preso quella di arance rosse , se sapevo che la facevi passavo date che sicuramente e' meglio:-) bacioni

Il blog di Ivana ha detto...

ottima marmellata !
ciao, nuova amica in cucina....
Ivana
http://ivanaincucina.blogspot.com/

Chiara ha detto...

non ho mai pensato di forare le arance,quasi quasi ci provo, mi incuriosisce questo trattamento all'arma bianca! buona settimana cara...

Casa Lapiccirella ha detto...

Ciao, non dire che è seccante fare le marmellate io le faccio tutti i giorni per un'azienda, artigianale, ma pur sempre quantità aziendali! Quintali al giorno ed è la mia passione oltre che il mio lavoro...non ti sto a dire trucchi o altro ma se ti va vieni a trovarmi vedrai che molti passaggi sono inutili e ti posso assicurare che otterrai risultati strepitosi, in breve tempo e con relativa fatica. Conta che io giro "pentoloni" a mano con 1 quintale di marmellata!!!!