sabato 13 dicembre 2008

Corona salata del Natale alla moda di Mammazan

Quando ho deciso come decorare la parte centrale di questa ciambella ho pensato con rammarico a quanto agrifoglio avevo a casa mia......

Ma se qui in paese erano caduti 30 cm. di neve in collina, dove abito, ce ne sarebbero stati sicuramente almeno il doppio.....per cui i miei alberi erano irraggiungibili anche perché abitando ora in paese non ho fatto sgombrare la strada.

Non potevo certamente andare a tagliuzzare gli agrifogli altrui per cui al mercato ho ripiegato su questi mazzolini che di solito si usano per decorare i pacchi regalo.

Poi ho cercato, e invano, le candeline sottili e rosse e alla fine ho dovuto accontentarmi di quelle bianche ..... ma quelle rosse sarebbero state più belle....più natalizie insomma.

Ma quello che mi ha dato soddisfazione è staio trovare la spugna da fiorista su cui infilare le candeline...

Sono quindi andata al supermercato ma lì ne ho trovata però, che cari vero?, mi hanno consigliato di andare da un fiorista appunto.

Ora io non sono una buona cliente di nessun fioraio, ma ho tirato fuori la mia faccia tosta, sono andata nel negozio suddetto, ho singhiozzato con la commessa per la sorte della mia orchidea che ha sofferto del trasloco con il conseguente appassimento di TUTTI i fiori, ed erano tanti.

Sono finalmente tornata a casa dopo tanto peregrinare con il prezioso blocco di plastica che tagliata nella misura adeguata mi ha permesso di posizionare stabilmente le candele, senza dovere cristonare anche per loro che, diversamente, non sarebbero state in piedi.

Le variazioni e modifiche sono lasciate alla fantasia delle mie amiche...

Anche qui mi sono sfrenata con le foto....ma tanto ci siete abituate!!!

Anticipo subito che la preparazione, pur non essendo eccessivamente difficile, è abbastanza lunga e laboriosa....


Ma se il risultato vi piace ...allora mettetevi all'opera!!!

In questo momento questa ciambella si trova nel frigo di mio figlio a Milano e sarà distrutta a breve.

Per questo motivo non appare la sezione per mostrare la parte interna.... non potevo portargliela tagliata!!!

Ora bando alle ciance: descrivo la ricetta altrimenti mi abbandonate all'istante.


Tempo di preparazione: 30' per il 1° impasto e circa 20'/30' per il secondo
Costo: medio
Difficoltà: ***

Ingredienti
250 gr di farina 00
250 gr di farina di grano duro
20 gr di lievito
130 ml di latte tiepido
1/2 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino da the di sale fine
100 gr di burro
3 uova
3 patate medie circa 250gr
12o gr di salame Milano o comunque con occhiatura medio-piccola
120 gr di scamorza affumicata

Mettere a bagno il lievito nel latte tiepido con un mezzo cucchiaino di zucchero.
Sbucciare e tagliare a tocchetti le patate e cuocerle per 10' a vapore nel cestello della pentola a pressione.

Grattugiare il pecorino e ridurre a dadi il salame e la scamorza affumicata.

Mescolare il tutto e mettere da parte così è un lavoro fatto.



Versare ne bicchiere del robot le due farine, il cucchiaino di sale fine, il lievito ormai ben sciolto, le patate schiacciate e il burro sciolto e appena tiepido.

Mixare alcuni secondi ad ogni ingrediente aggiunto.

Estrarre il composto ottenuto, lavorarlo per pochi minuti, dargli la forma di una palla sistemandola in una capace scodella, inciderla a croce, ungerla lievemente, coprirla con pellicola trasparente e metterla a lievitare ben coperta in luogo al riparo da spifferi.




Io raccomando di mettere la scodella nel forno spento con la sola luce di cortesia accesa, lasciarvela fino al raddoppiamento del volume. comunque non meno di un'ora.

Ecco come appare la mia pasta lievitata.

Passato questo tempo, ma anche un tempo maggiore è raccomandabile. estrarre la scodella dal forno, sgonfiare la pasta a pugno chiuso, trasferire l'impasto sulla spianatoia e allargalo per bene.

Aggiungere quindi un uovo per volta aggiungendo la farina necessaria per poter lavorare bene la pasta.

Questo è il punto critico della lavorazione perché l'uovo tende a scappare, ma aggiungendo man mano altra farina il panetto risulterà sodo ma morbido.



Rimette quindi a lievitare una seconda volta fino al raddoppiamento del volume...

Si vede , mi pare, come la lievitazione sia avvenuta correttamente!!!

Passata almeno un'altra ora, mentre intanto voi avrete telefonato, spolverato, fatta la doccia, bagnato le piante eccetera, riprendere la pasta che sarà di muovo raddoppiata di volume...

Lavorare brevemente il panetto, avendolo precedentemente sgonfiato a pugno chiuso come la prima volta...

Dividerlo in due pezzi uguali.....

Con l'aiuto di un matterello ottenere due grandi rettangoli di uguali dimensioni e cospargerli con l'impasto equamente diviso......

Arrotolarli morbidamente in modo da ottenere due bastoni, bagnare il bordo esterno con un poco d'acqua onde sigillarli e avvolgere uno sull'altro come per formare un torciglione.


Con cautela disporlo in un grosso stampo a foro centrale e ben oliato...

Farlo ancora lievitare per almeno 30' e infornarlo quindi in forno preriscaldato e ventilato a 180° per almeno 30/40'


Far quindi ben raffreddare il ciambellone prima di estrarlo quindi procedere alla decorazione...

Rimetto la foto con le candele tanto per rinfrescare la memoria!!!!!

E come sempre BUON APPETITO!!!!!!!

32 commenti:

Sheryl ha detto...

Sono la prima? Wow!
Superlativa davvero! Una fantastica decorazione natalizia inoltre! Complimentissimi Mammazan, come al solito mi stupisci con le tue favolose idee! :)
Un bacio!

Luca and Sabrina ha detto...

Grazia, sei una meraviglia, sei un'ARTISTA nel vero senso della parola! La tua corona salata è la golosità che prende forma dentro e fuori dal forno, possiamo solo immaginare la soddisfazione che hai provato nel realizzare questo ciambellone salato, se è pari all'ammirazione che abbiamo noi per te, allora puoi camminare a tre metri da terra!
Buonanotte dolcissima!
Sabrina&Luca

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Stai facendo vere opere d'arte con i lievitati. È una splendida idea, anche come centro tavola per le Feste.
Buona domenica
Alex

Mela ha detto...

E' emozionante vedere quanta atmosfera natalizia si respira nelle cucine in ogni parte del mondo...
Bellissima ricetta, me ne ha ricordata una che sta sulla mia vecchia agenda da tanto tempo, e mentre ti leggevo pensavo "... ma se per natale la facessi?"

Carolina ha detto...

Che meraviglia! Ma tu hai fatto anche un corso d'arte!?
Sto pensando di provare a farla per Natale, ci farei un fugurone...
Bravissimissima!

Magnolia Wedding Planner ha detto...

Splendida! come è andata ieri? tutto bene? un grosso bacio e congratulazioni a tua nuora :-D
bellissima questa corona! accidenti sempre meglio..ohi ohi..ecco ora mi è venuta di nuovo fame!
bacione tesoro
Silvia

Gunther ha detto...

una corona a diro poco splendida a casa mia non resisterebbe molto

Simo ha detto...

Ma....... lasciare l'indirizzo di tuo figlio, almeno vado là a mangiarla con lui, eheheheheheheh!!!!!!
Troppo invitante....superlativa direi!
Grazia sei un mito!!!!

VerA ha detto...

Grazia, come sempre ci stupisci con effetti speciali!!! Che meraviglia!

Barbara ha detto...

Bellissima l'idea di mescolare farina 00 e di grano duro: ti copierò l'idea, anche se la corona salata che ne risulterà... non verrà decorata con la stessa mano artistica della tua! Grazie e buona domenica!

dolcipensieri ha detto...

complimenti è fantastica... ti sei superata!!! "peccato" mangiarla...

dolci a ...gogo!!! ha detto...

wowww è bellissima da vedere ma sai che bonta!!sei mitica mammazan!!baci imma

unika ha detto...

mamma che meraviglia hai preparato...poi l'hai decorata benissimo:-)
Annamaria

VerA ha detto...

Grazia, ho una domanda che mi arrovella! Qual è l'origine del tuo nome d'arte Mammazan?

sorbyy ha detto...

Ma che bel centro tavola.
Mi hai dato una bellissima idea, un centro tavola mangiereccio così bello farebbe prropio una bella figura sulla tavola il giorno di Natal ciao

Carmen ha detto...

è bellissimo come centrotavola
complimenti

Fra ha detto...

Che capolavoro...davvero un bellissimo centro tavola natalizio...e poi si può anche mangiare ;D
Fra

babi ha detto...

la decorazione è bellissima, complimenti! hai un forte senso artistico.
buona serata :)

manu e silvia ha detto...

Bè alla fine sembra ti sia riuscita proprio benissimo le decorazione centrale!! Hai trovato tutti gli "ingredienti" giusti!!
Buonisisma questa corona, ingredienti semplici ma davvero pefetta!!
bacioni

Maurina ha detto...

Ti ho gia' parlato della mia passione per i lievitati?? Ecco, quando vedo queste produzioni, mi si illuminano gli occhi....

cibercuoca ha detto...

Hola Mamy! ché arte, bellísima la tua corona , é una splendida idea, complimenti! la copio per la mia tavola
Un bacio

Betty ha detto...

Che meraviglia!!!

Fantasilandia ha detto...

Sei sempre super dettagliata in ogni cosa che ci posti sul tuo blog. Mi piace tantissimo leggere e seguire ciò che fai. Questa corona ti è venuta davvero speciale!!!
Super brava
Bacissimi

Mary ha detto...

Bellissima questa corona salata e anche la tua presentazione!

Polinnia ha detto...

è un sogno, non credo sarò mai in grado di farne una simile, quindi mi segno il tuo bel blog tra gli amici e verrò spesso a trovarti per...sognare un po' ;-) !!!
che bella la decorazione, sei stata molto...ardita ;-) !!!

anna righeblu ha detto...

Complimenti Grazia!!! Questa è un'altra delle tue meraviglie!
E le foto sono tutte bellissime!
Baci

Lady Cocca ha detto...

Dirti SUPERLATIVA è riduttivo...è ottima..e poi la presentazione..che dire sono senza parole...semplicemente stupenda...brava brava brava come sempre!!!!
Ci lasci sempre a bocca aperta con tutto ciò che fai....Buon Natale
Lidia

germana ha detto...

che figliolo fortunato! é una vera meraviglia. Inoltre la presentazione é bellissima, credo che tra l'altro si conservi anche per qualche giorno, per cui volendo si può preparare anche in anticipo? scusa la mia pragmaticità. Grazie, e buona giornata!

michela ha detto...

Bellissima!!!
Veramente meravigliosa..anche qui son io che mi perdo i diam degli stampi?
mi sai dire se va bene 24 o anche 26 cm?
grazie!!
scusa son rompina lo so..ma poi non mi ricordo e quando te le copio come faccio?

kemikonti ha detto...

Spettacolare!
O dolci o salate le tue creazioni mi lasciano sempre a bocca aperta!
Sei proprio brava!
Saluti
Marina

kemikonti ha detto...

Spettacolare!
O dolci o salate le tue creazioni mi lasciano sempre a bocca aperta!
Sei proprio brava!
Saluti
Marina

michela ha detto...

ciao l'ho postata oggi con le varianti.
Grazie perchè è veramente ottima!
Non è bella non è preparata bene come la tua!!
Però è buonissima!!
ciao
Buone feste di nuovo!