mercoledì 10 dicembre 2008

Millefoglie di Sedano Rapa e Brie

Ecco qui un piatto per me insolito.....

Ma che è stato veramente un piacere preparare .....

Visto il risultato e il ...... gradimento!!!!

E qui c'è il sedano rapa..... di per sé non un granché di bellezza!!!!!!

Ma isolato dal contesto (banco del verduriere) e messo in posa......

Ha dato grandi soddisfazione come modello!!!!!!

Cosa ve ne pare??????


Lo so che le previsioni del tempo davano neve, ma ieri sera scrutando il cielo non mi sembrava che comunque dovesse cambiare in modo vistoso!!

Ebbene No nella notte ha nevicato parecchio.

Mi ero illusa che invece, magari una volta tanto, le previsioni non fossero esatte anche perché non avevo sentire passare gli spalaneve.....

Ero talmente stanca ieri sera che, una volta tanto, ho dormito come un sasso.

Quanto ho visto in strada le macchine coperte di neve ho pensato: " Ma chi se ne frega, tanto ormai sono in paese e può nevicare quanto vuole!!"

E invece No .

Neanche il tempo di formulare questo pensiero mi telefona il postino per avvertirmii che doveva consegnarmi una raccomandata di quelle verdi e tutte voi sapete cosa significa, e indirizzata a mio figlio.

Senza contare il fatto che, a causa della neve caduta 2 settimane fa, erano appunto 2 settimane che la posta non mi veniva consegnata.

E allora, cristonando neanche tanto sommessamente...tanto ero sola e il mio gatto è abituato alle mie esternazioni mi sono infilata gli scarponcini, la giacca a vento, ho recuperato uno schifo di ombrello mezzo rotto (tanto in macchina si rovinano tutti) e sono andata a vedere in quali condizioni si trovava la mia macchia.

Strada facendo ho misurato la neve sul tetto di una macchina: 30 cm, a casa mia in collina ne sarà caduto almeno mezzo metro.

Arrivo finalmente alla macchina e vedo che Pandy, oltre a essere coperta di neve era bloccata fino a metà portiera dal cumulo sempre di neve spostato dallo spazzaneve.

A quel punto realizzo che senza una pala l'impresa di andare all'ufficio postale e comunque di adoperare il mezzo è impossibile.

Torno indietro, vado nel negozio vicino al mio portone e chiedo se hanno una pala da prestarmi....

Tanto la faccia tosta non mi manca ed i muscoli me li ero fatti spalando la neve a casa mia in collina...

Non voglio dilungarmi troppo: alla fine ce l'ho fatta e con le ruote normali, perché quelle termiche non le avevo ancora messe e ai 30 km all'ora sono arrivata a destinazione.

Che stresssssssssssss!!!!!!!!!!!!!!!

Domani sarà un'altra storia se stanotte ghiaccia......

Ma ora, dopo avervi fatto singhiozzare sulle mie disavventure ,parliamo della ricetta che stavolta propongo.

E' articolato in varie fasi.... ma con un po' di pazienza e seguendo le mie illuminanti spiegazioni (ahahahah) ce la si può fare.

Tempo di preparazione: 30'/40'
Costo: medio
Difficoltà:**

INGREDIENTI
1 sedano rapa del peso, al netto, di circa 500 gr
200/250 gr di brie
Alcune manciate di parmigiano
150 gr di pancarrè o più se necessario
2/3 cucchiai di olio extravergine per la doratura del sedano rapa e delle fette di pancarrè
sale e pepe q.b.
Burro per gli stampini

Lavare, sbucciare e asciugare il sedano rapa.

Affettarlo in fette dello spessore ci circa 1cm. o anche meno se è possibile.

Per tagliarlo agevolmente consiglio di afferrare saldamente il sedano rapa, com'è ovvio, appoggiare il coltello facendolo scendere con decisione verso il basso senza farlo scorrere.

Disporre le fette nel cestello per la cottura a vapore della pentola a pressione e far cuocere 5'/6' dal sibilo.


Soffriggere quindi e brevemente le fette in un tegame antiaderente e disporle su di un tagliere.

Nello stesso tegame far dorare da ambo i lati delle fette di pancarrè tagliate precedentemente nella dimensione dello stampino in cui avverrà la cottura.


Imburrare quindi degli stampini mono porzione.....

Disporre a strati il sedano rapa, che è stato precedentemente salato e cosparso di poco pepe bianco macinato al momento, ritagliato nelle dimensioni dello stampino....

Alternandolo a parmigiano, fettine di brie ( Mia figlia che mi stava aiutando più che delle fettine di formaggio ha tagliato dei troccoli.....)

Per fortuna che in forno il formaggio si scioglie...

Quindi una fettina di sedano rapa, una spolverata di parmigiano, la fetta di pancarrè dorato e il brie a fettine.


Suddividere equamente gli ingredienti in 4 stampini individuali... terminando col parmigiano.

Infornare in forno preriscaldato e ventilato a 180° per 10'/15' fino a quando il formaggio si è sciolto.

Avendo io preparato il piatto in anticipo prima di portarlo in tavola e non volendo riaccendere il forno ho disposto delle fette di brie sul tortino e passato al microonde per pochi minuti.

Altra soluzione sarebbe quella, che consiglio se ne avete la possibilità, di sciogliere il brie con un goccio di latte e versarlo sulla sommità di ogni tortino uscito dal forno un momento prima di portarlo in tavola.


Non resta che provare e, come al solito, BUON APPETITO!!!!

16 commenti:

Simo ha detto...

Sai che non ho mai mangiato il sedano rapa?
Io sono intollerante al sedano normale...e questo non l'ho mai provato....ma che sapore ha???
Certo che una millefoglie così.....
bacione!!!
P.s:...anch'io oggi sommersa dalla neve...sigh sigh...bella, sì, ma alquanto scomoda!

Fra ha detto...

Guarda io ti ammito: vivi in un posto dove nevica veramente e hai un pandino, oggi in centro a Bologna dove il massimo di neve che puoi trovare è mezzo millimetro ho visto uscire da una palazzo in una strada strettissima un hummer...l'avrei bruciato!
Il millefoglie è sfiziosissimo, brava come al solito! ;D
Un bacio
Fra

sorbyy ha detto...

Che squisitezza, mai mangiato sto sedano rapa, ma visto le ricettine gustose che preparate lo devo provare ciao

Lydia ha detto...

Anch'io mai mangiato sedano rapa. ma mi hai convinto.
Carina questa ricetta

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Io l'ho sempre detto che il sedano rapa ha un certo fascino :-) E una volta preparato come lo hai fatto tu, ci si dimentica della sua bruttezza. Un piatto davvero sfizioso.

Ciao
Alex

manu e silvia ha detto...

qui per fortuna niente neve..piove a dirotto, però crea sicuramente meno problemi!
Questo millefoglie è veramente particolare!!
Ok il sedano rapa non lo abbiamo mai assaggiato e sinceramente non sappiamo neppure se ci piace, ma sai, quando si mettono certi ingredienti in piatti così "complessi" forse il sapore si attenua ed è pure più gradevole! poi il brie ci piace troppo!!
bacioni

michela ha detto...

e no devo dire che l'aspetto è quello che è..però il piatto alla fine sembra MOOOOOOOOOOLTO invitante!!
Me lo segno.
ciao

Micaela ha detto...

non ho mai mangiato il sedano rapa... chissà che sapore ha!!! dev'essere buono!!! baci

Fantasilandia ha detto...

Fai una spiegazione perfetta e poi le foto, ti verebbe di mangiare ogni cosa!!! Bravissima.
Sai che non ho mai mangiato il sedano rapa ma, è amaro?
Baciniiiiiiiii

Magnolia Wedding Planner ha detto...

ti prego! fammi tutti i millefoglie che vuoi! con tutto quello che vuoi..tanto sei troppo brava! ahhhh..mi fai proprio sognare con la gocciolina a quest'ora :-D
Silvia

marcella candido cianchetti ha detto...

vedo che spalare la neve tispira,adesso mi picchi!qui invece piove senza sosta da + di 24 ore e il tevere passax umbria x finire il disastro a roma dove oggi si tempe il peggio speriamo bene x a roma ho amici e parenti!la tua ricetta m'intriga ma il mio probblema è se riesco a trovare il sedano rapa eventualmente con cosa sostituisco? buona giornata

unika ha detto...

no...penso di non aver mai visto il sedano rapa..:-) un bacio grande
Annamaria

anna righeblu ha detto...

Non ho mai mangiato il sedano rapa, ma adesso lo provo! Questo millefoglie sembra gustosissimo, e poi con le tue indicazioni, non dovrebbe essere difficile.
Baci

anna righeblu ha detto...

Non ho mai mangiato il sedano rapa, ma adesso lo provo! Questo millefoglie sembra gustosissimo, e poi con le tue indicazioni, non dovrebbe essere difficile.
Baci

Fantasilandia ha detto...

Un salutino veloce per augurarti un buonissimo week!!!!!!
Bacio Bacio

Michela ha detto...

in uno dei blog che leggo
www.lefiguredeilibri.com
si parla d una bella mostra sulle illustrazioni d'epoca a Torino - Palazzo Barolo...sarebbe una buona occasione per uno dei tuoi reportage !