sabato 30 gennaio 2016

TORTA ALLA RICOTTA UNO E DUE



Non abbiamo soldi...


Quindi dobbiamo ragionare...
Ernest Rutheford ( 1871-1937)


Buongiorno a tutti!!
Come appare dalla foto di inizio post e dalle seguenti ho preparato due volte di fila questa torta...
Cambiando lo stampo, sempre con gli stessi ingredienti, il dolce appare diverso ..
Nel primo caso è vestito a "festa"..


Suggerisco alle amiche possibili varianti più economiche in modo da preparare questa torta alla ricotta senza che la sua bontà rimanga inalterata..


Se non si hanno a disposizione gocce di cioccolato e torroncini si può usare la buccia di limone o arancia  frullati con lo zucchero ..
La torta avrà un delicato profumo dell'agrume prescelto..


Si possono usare anche dei cioccolatini tritati grossolanamente e se si ha qualche pezzetto di  marron glacé lo si può unire all'impasto  sbriciolato appena..
I due ingredienti faranno la differenza!


Volendo si può unire anche dell'uva passa fatta rinvenire in acqua tiepida, quindi tamponata con carta da cucina ed infarinata..
Ragazze per il momento ho esaurito le idee..
Comunque vale sempre la pena di dare un'occhiata in dispensa e far quanto rimane anche se i quantitativi sono ridotti!!


Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

300 GR DI FARINA 00
1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI,
1 PIZZICO DI SALE
1 BUSTINA DI VANILLINA O BUCCIA DI LIMONE
220 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
3 UOVA GROSSE
250 GR DI RICOTTA
ZUCCHERO A VELE O CODETTE COLORATE PER LA FINITURA

In una capace scodella sbattere per almeno 3' e con le fruste elettriche le uova con lo zucchero...
La massa deve quasi riempire il contenitore...


Scolare per bene la ricotta ed aggiungerla al composto uova e zucchero...
Con le fruste elettriche si amalgamerà il tutto in poco tempo...


Unire la farina setacciata precedentemente con il lievito, il pizzico di sale e la vanillina e setacciarla nuovamente con uno spargifarina aggiungendola  poco per volta...


Ora, a mano, unire le gocce di cioccolato amalgamandole con una spatola di silicone...


Tritare con il coltello e non troppo finemente i torroncini....


Ed aggiungerli alla massa...


A questo punto si può decidere se usare uno stampo con foro centrale di silicone come appare nelle foto di inizio post oppure versare la massa in uno stampo tondo, ben imburrato ed infarinato...


Infornare in forno preriscaldato, ventilato a 160° ( 180° se statico) per circa 45 '...


Per far  aderire le codette colorate spennellare la superficie del dolce con poco miele...
Le codette aderiranno perfettamente alla superficie senza scappare da tutte le parti... 
Il dolce avrà un aspetto più accattivante ma la sostanza rimarrà invariata..
Buon week end a tutti!!

3 commenti:

andreea manoliu ha detto...

Comunque sia la forma, il gusto è sempre molto goloso. Ricotta e cioccolato fanno subito una bella coppia. Le cose buone si fanno e si rifanno tante volte proprio per quello. Buon weekend !

Grace H ha detto...

Che buona, voglio provare a farla anch'io!! :)
Mi sono messa tra i tuoi followers, se ricambi mi fara' piacere. Grazie!! Ciao

http://thatisammore.blogspot.it/
That’s amore

Gloria Baker ha detto...

I love ricotta car4a. Thjis sounds delicious !!
Un bacione!