martedì 26 gennaio 2016

BISCOTTIAMO?? ECCO I BISCOTTI CON CIOCCOLATO ALLA LIQUIRIZIA E KUMKAT CANDITI


Mettersi insieme è un inizio...


Rimanere insieme è un progresso..
Lavorare insieme è un successo..
Henry Ford ( 1862-1947)


A casa mia i biscotti, di qualunque tipo siano, non durano niente..
E non lo affermo per vanagloria...
Ne preparo diverse tipologie  per quando mio figlio viene a casa...
La provvista copre un arco di 15 giorni..
Ed ora ci si sono messi anche i miei nipotini...
Nelle foto di inizio post si possono notare due diversi tipi di ripresa..
La prima foto è relativa all'ultima partita che sporgerò stasera  a mia figlia quando torna a casa...
Lei mi avverte quando passa con la macchina  vicino a casa mia e io glieli sporgo...
Tempo due mattine saranno finiti anche questi....
Questi biscotti in  particolare sono veramente deliziosi e profumati...
Sono un  poco cari per via dei kumkat .
Al mercato: ho trovato una bancherella  che vende tanti tipi di canditi e i prezzi sono piuttosto alti...
Credo comunque che alla prossima occasione farò...l'investimento..ahahah.
Le pezzature sono un poco diverse.
Infatti variano dai 12 gr ai 15 gr l'uno...
Si perde forse un poco di tempo nella preparazione finale ma io preferisco pesarli uno per uno per avere un'identica dimensione e di conseguenza una cottura uniforme...
Ho usato il cioccolato alla liquirizia perché me lo hanno regalato ma chi non lo reperisse può usare un cioccolato bianco o fondente come appare nei biscotti più grandi..


Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: Medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI
100 GR DI CIOCCOLATO ALLA LIQUIRIZIA 
90 GE DI KUMKAT CANDITI
100 GR DI BURRO
100 GR DI ZUCCHERO
250 GR DI FARINA 00
8 GR DI LIEVITO PER DOLCI
2 UOVA
1 PIZZICO DI SALE

Ecco qui sotto il cioccolato usato..
In mancanza di questi tipo che penso non sia facilmente reperibile usare del cioccolato bianco...
Va tritato fine con il coltello...


E i kumkat canditi...
Nella prima preparazione li ho tritati con il coltello..
Nella seconda invece mi sono fatta furba e li ho tritati con il tritatutto unendo un cucchiaio di acqua...


Lavorare il burro morbido con lo zucchero in modo da ottenere una specie di pomata...


Unire un uovo intero per volta..


La farina setacciata con il lievito e il pizzico di sale...


Il cioccolato tritato in precedenza...


E i kumkat o tritati con il coltello o ancore meglio tritati con il tritatutto aggiungendo un cucchiaio di acqua..


Lavorare per bene la massa ..
Porre la scodella in frigo, sigillata con pellicola trasparente per 2 ore...
Si può preparare con largo anticipo...
Passato questo tempo staccare delle piccole porzioni...
Come ho scritto in precedenza le ho pesate tutte.
Si possono fare delle pezzature che variano dai 12 ai 15 gr l'una...



Man mano che si pesano i biscotti porli su una teglia grande ricoperta da carta da forno...


Quando si è esaurito l'impasto possiamo arrotondare le palline disponendole, distanziate,  su teglie grandi sempre ricoperte da carta da forno..
L'ultima volta che ho fatto questi biscotti ho fatto ben 7 infornate..


Infornare una teglia per volta ponendola  al centro del forno che deve essere preriscaldato, ventilato con il termostato impostato sui 160°/170°
Quando i biscotti sono dorati ai bordi tirali fuori dal forno e continuare ad infornare le altre teglie..
Il tempo di cottura è breve...dai 5'ai 7'..


Farli raffreddare e porli in scatole di latta...
Ed ora vado a farne degli altri...
Biscotti ovviamente!!

3 commenti:

andreea manoliu ha detto...

Ma che meraviglia questi biscotti, come fanno a durare tanto, quando sono così golosi. Ne vorrei un paio anche io, troppo buoni ! Buona serata !

Paola Baronio ha detto...

fantastici...da leccarsi le dita

speedy70 ha detto...

Beh, il cioccolato alla liquirizia proprio mi mancava... che bontà questi biscotti!!!!