sabato 21 febbraio 2015

Dolcetti alla crema di nocciole


Una vita è felice non quando mancano...


Ma quando si conoscono le difficoltà..
Helen Keller (1880-1968) 


Ho fatto un versamento di € 150 per rinnovare l'attivazione al contratto internet con Coopo Voce circa 20 giorni fa ...
Poi avrei dovuto telefonare il giorno della scadenza al 188 per attivarla.
Ho fatto male!!
Ricordavo che il contratto scadeva il 22 febbraio..ricordavo male..scadeva il 20 ..
Ieri sera mi sono connessa ad internet ho scaricato la posta e poche altre cose, ho messo in carica il dispositivo wf e non ci ho pensato più.
Stamattina ho telefonato al 188 per attivare nuovamente il contratto e l'operatore mi ha detto che la connessione era andata avanti a € 2 euro l'ora per cui mi sono fucilata € 50 pur non avendo più usato il PC....
Mi ha rovinato la giornata...
Sono quindi andata a fare un ricarica dal tabaccaio di € 50 e ho ritelefonato al 188..
Ora è tutto a posto, almeno lo spero, ma quei denari buttati via per una distrazione inconsapevole da parte mia mi bruciano ancora...


Come si suol dire l'ignoranza non paga!!
Fra i pasticci che ho combinato sono riuscita anche a disattivare l'antivirus e non so come...
Per fortuna mio figlio con  l'assistenza remota ( me l'aveva installato nuovamente 15 giorni fa in sostituzione di un antivirus a pagamento), cristonando come un dannato, è riuscito ad attivarlo di nuovo...
Riuscirò a fare altri pasticci???
Spero di no!!!
La ricetta dei dolcetti che propongo questa sera è tratta dal blog di una cara amica da cui manco da parecchio tempo..
Fateci un salto: le ricette sono veramente interessanti e ben fotografate!!


Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: Basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

250 gr di farina autolievitante
100 gr di zucchero semolato
70 gr di burro
250 gr di yogurt
2 uova
1 fialetta di aroma alla vaniglia
Crema spalmabile alle nocciole ( io avevo in casa quella della Caffarel)


Lavorare il burro con lo zucchero e aggiungere un uovo per volta..


Ottenuta una massa cremosa aggiungere lo yogurt e la fialetta di aroma alla vaniglia...


Mescolare con cura..è sufficiente l'uso di una frustina manuale ma nulla impedisce l'uso di quelle elettriche...


Versare a manciate la farina autolievitante setacciata...
Mescolare quel tanto che serve per  amalgamare il tutto...


Suddividere la massa tra i pirottini sistemati  in uno stampo per muffin..


E, al centro di ognuno, porre un cucchiaino di crema alle nocciole...


Infornare in forno preriscaldato, ventilato con il termostato impostato sui  170° per circa 15'/20'..


Potete fare questi dolcetti anche domani mattina per colazione mentre i figli sono a letto a ronfare ancora..
Il loro risveglio sarà molto gradevole e profumato !!
Buona domenica a tutti!!

4 commenti:

Roberta ha detto...

eh ci credo che ti sei rovinata la giornata!!!50 euro così senza accorgersi volate via...poteva capitare a chiunque,ahimè

Eleonora Gambon ha detto...

Uff, queste cose capitano e sono davvero fastidiose!
Dai riprendeti con qualche dolcetto, sono sicura che tirano su il morale!

Mariagrazia Continisio ha detto...

Parte del nervoso può essere attenuato da uno di questi deliziosi dolcetti ^_^

Mammazan ha detto...

@Maria Grazia Continisio
E' la seconda volta che provo a postare un commento sul tuo blog ma senza successo!!