giovedì 29 gennaio 2015

Una Sacher?? No!!! E' un Torta di albumi vestita a festa!!!



Per vivere un uomo ha bisogno di cibo...


Di acqua e di una mente acuta...
Louis Zamperini (1917-2014)


Sono sempre contenti i colleghi di mia figlia quando porta  un dolce 
da far assaggiare ....
Questa volta era un po' piccolino ma...molto corposo....
Le ho anche detto: " Fammi la foto della fetta....Impegnati!!"
E i particolari mi sono arrivato quasi subito...e tutti o quasi hanno contribuito alle riprese...
Grazie a Lillo che, come è ben visibile, si è impegnato al massimo...
Prima di tagliare il dolce e distribuirlo  mi è arrivata una telefonata da mia figlia che si informava se il dolce contenesse frutta secca ( Lillo è allergico!!).
Io ho avuto un attimo di smarrimento: ero fuori casa e non avevo sottomano il quaderno dei miei appunti...guai se avessi usato mandorle et similia...
Poi mi sono ricordata che non avevo frullato nulla del genere da aggiungere all'impasto e quindi l'ho rassicurata...
Il dolce che propongo è nato per far fuori gli albumi che avevo in frigo...poi da cosa nasce cosa e ho deciso di tagliare in tre parti il dolce ( una fatica  ricavare tre strati di uguale spessore...io non sono troppo precisa) e farcirlo con marmellata di albicocche.. 
La copertura con il cioccolato ha rappresentato un altro problema...
Comunque la mia è solo un'idea...
Le amiche più esperte sapranno fare certamente meglio di me!!!
Col senno di poi consiglio di usare uno stampo più grande del mio ( invece di uno da 17 cm di diametro sarebbe meglio uno da 20/22 cm
Gli strato si ridurrebbero a due ma il dolce verrebbe meglio di quanto sia venuto a me...
Comunque credo che non ne sia rimasta neppure una briciola!!


Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

250 GR DI ALBUMI
220 GR DI FARINA 00
1 BUSTINA DI LIEVITO PER DOLCI
1 BUSTINA DI VANILLINA
1 PIZZICO DI SALE
35 GR DI CACAO AMARO IN POLVERE
170 GR DI ZUCCHERO FINE ERIDANIA
1 FIALETTA DI AROMA PER DOLCI  E TORTE PANEANGELI
250 GR DI LATTE PARZIALMENTE SCREMATO
100 GR DI PANNA O BURRO

Setacciare due volte la farina con il lievito, la vanillina, il cacao amaro ed il pizzico di sale..


Mescolare il tutto  con lo zucchero Eridania o semolato...


In un pentolino scaldare appena il latte con il burro o la panna ( io ne ho usato un avanzo)...
Far raffreddare e unire la fialetta  di aroma per dolci e torte...


Versare ora il latte e panna nella scodella contenete la farina & Co..


Io ho usato una frustina manuale ma per fare più in fretta si può ricorrere alle fruste elettriche...


Sbattere  gli albumi  per almeno 30'' ( non devono essere montati) e unirli all'impasto....


Ottenuta una massa omogenea versarla in uno stampo di cm 17 ( ho consigliato all'inizio del post di usarne uno di dimensioni maggiori 20/22 cm)
Infornare in forno preriscaldato, ventilato alla temperatura di 175° per circa 45'..


Quando il dolce è  ben freddo tagliarlo in 3 strati e farcire ogni strato con marmellata di albicocca..


Ricomporre il dolce e ricoprirlo con la glassa al cioccolato io ho usato  il Top al cioccolato della Fabbri..
Il risultato non è esteticamente dei migliori ma rende l'idea!

2 commenti:

TheBella70 ha detto...

...Che dire se non: "Uauh, Grazia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!".... Ma è da super acquolina in bocca! Beh, anche questa la mia dolce famigliola la devono assaggiare!!!!!!!!
Ti abbraccio, cara Grazia, come sempre con grande affetto. Claudia.

La Gaia Celiaca ha detto...

davvero sembra una sacher!
e usando albumi poi...
una doppia idea ganzissima!!!!