sabato 31 gennaio 2015

Torta a sorpresa for President


Nelle democrazie, tutte le istituzioni senza eccezioni, possono affermarsi e prosperare...


Solo se sorrette dal consenso dei cittadini
Sergio Mattarella ( 1941)


Nelle mie intenzioni non era prevista la pubblicazione dell'ennesima torta...
Sempre con un fiocco osserveranno le mie amiche...
Ebbene sì...quando non so  cosa usare  come decorazione durante le riprese un nastro è il mio alleato...
E spesso quando aggiungo degli oggetti sono, nella maggior parte dei casi, più o meno sempre gli stessi...
Ma è la sostanza quella che interessa  chi viene a farmi visita...o no??
Da stamattina le trasmissioni  in diretta sono state no stop: il momento è importante ..
E finalmente alla quarta votazione è stato eletto il nuovo presidente con tanto di standing ovation...
Ho ascoltato spigolature varie: la persona è giusta ma il metodo sbagliato e via di seguito...
Tutti ma proprio tutti hanno detto la loro e quando mai  qualcosa va bene e non è soggetta a critiche?
Auguri caro Presidente...le auguro che le beghe interne dei partiti, i problemi che tutti, a turno o insieme, faranno sorgere non la logorino troppo...
Ma tanto lei sa già a cosa va incontro!!! 


E, come spesso mi accade, la torta che propongo oggi è stata sistemata su un tondello dorato da pasticceria...pronta per il trasporto...
Destinataria la mia cara consuocera...
La ripresa della fetta è stata effettuata in un secondo tempo a casa sua ritagliando come ho potuto gli elementi estranei compreso il ciuccio del mio, anzi, del nostro nipotino!
La ricetta è tratta con poche modifiche dal bel libro: Facilissimo in Cucina.
Tempo di preparazione: circa 1 ora e 30'
Costo: medio
Difficoltà:**

INGREDIENTI

3 UOVA E 2 TUORLI
100 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE
120 GR DI BURRO
120 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
50 GR DI FARINA 00

FARCIA
300 GR DI MELE VERDI ( CON LA BUCCIA)
250 GR DI PANNA FRESCA
3 UOVA
100 GR DI ZUCCHERO
2 CUCCHIAI DI SCIROPPO DI MENTA

Prepariamo  la farcia
Le mele verdi  non devono essere sbucciare come ho scritto nella lista ingredienti...


Grattugiarle con l'apposito attrezzo...


Trasferirle in un tegame e aggiungere la panna fresca...
Mescolare con cura e portare al'ebollizione...
Far raffreddare e lasciare per un momento da parte..


In un altro tegame  montare con le fruste elettriche, o con una frusta manuale, le uova con lo zucchero..


Unire il composto di mele e panna e portare quasi all'ebolizione...


Trasferire il tutto in una scodella e far raffreddare....
Unire lo sciroppo di menta e mescolare con cura...
Sigillare la scodella con pellicola trasparente e porre in frigo per circa 30'
Volendo si può preparare in anticipo..


Prepariamo ora la camicia del dolce..

Fondere il cioccolato a pezzetti ed il burro usando un pentolino a fondo spesso...
Mescolare con cura e far intiepidire...


Montare le uova e i tuorli con lo zucchero mescolato con la farina setacciata...
Qui si vede un pezzettino di guscio delle uova...
Ovviamente l'ho eliminato!!


Aggiungere il cioccolato fuso, mescolare per bene ..
La camicia  di cioccolato pesa 580 gr ...


Versarne 1/3 in uno stampo con cerniera  avendo avuto cura di foderare fondo e pareti con carta da forno...
 Con il senno di poi consiglio le amiche, nel caso la ricetta piaccia, di versare un poco di più di 1/3 del composto  nello stampo..
Infatti dovrebbe essere visibile, nella foto della fetta, una base più spessa di cioccolato di quanto non abbia ottenuto io...
Porre lo stampo in frigo per un 'ora...


Ci siamo quasi!!
Versare nello stampo, sulla base di cioccolato, la farcia, lasciando un centimetro libero lungo la circonferenza dello stessa..
Livellare con una spatola la superficie...


E con cautela versare il resto della crema di cioccolato  sopra e intorno alla  base  lasciata libera dalla farcia...
Mettere di nuovo in frigo per almeno un'ora per far rassodare il tutto..


Passato questo tempo infornare in forno preriscaldato, ventilato con il termostato impostato sui 180° per circa 35'-40' avendo cura di coprire il dolce con un foglio di carta d'alluminio  verso i 2/3 della cottura per evitare di scurisca troppo in superficie..


Far raffreddare perfettamente  e decorare la superficie con fettine di mela e ciliegie candite...
Non c'entrano per nulla con la ricetta ma...fanno figura!!!


Buona domenica a tutti!!!

3 commenti:

Roberta ha detto...

favoloso questo dolce e sicuro molto buono.e fa molta figura!sei stata bravissima.!se hai voglia di passare nel mio blog la stanza del thè trovi degli spiedini di sfoglia facili facili da copiare,ciao

Mammazan ha detto...

@Roberta
Mi mandi il link del post?
Io non sono riuscita a trovare gli spiedini che mi citi!!

Cucina che ti passa - RUMI - ha detto...

bellissima ricetta! e poi il nastrino ci sta benissimo, da sempre quel tocco in più che non guasta mai!