venerdì 8 novembre 2013

Rotolo al cioccolato bianco


La verità si ricorda sempre facilmente...


Sono le bugie che sono molto difficili ricordare..
Tommaso Buscetta ( 1928-2000)


Per me cucinare qualsiasi cosa è veramente "taumaturgico"....
Mi porta per un poco lontana dai problemi, dai dolori, dal pensiero fisso di qualcuno che non c'è più anche se mille cose, oggetti, ricordi e molto altro ancora implacabilmente si affacciano alla mente.....
Non c'è più bisogno di correre all'ospedale, di lavare e stirare la biancheria della mamma, di riempire la borsa frigorifera di bevande e dolcetti morbidi nella speranza che li volesse   almeno assaggiare ed eventualmente, in caso affermativo,   riuscisse  a deglutirli...
Non c'è più bisogno di fare la telefonata serale: dopo 10/12 squilli lei mi rispondeva ed io immancabilmente le dicevo :" Ti sei perduta nel castello?" 


Questo dolce è stato preparato parecchio tempo fa per utilizzare una parte del cioccolato bianco che avevo acquistato approfittando di un'offerta del supermercato....
Non l'ho fatto fuori tutto ma penso, visto che il dolce è piaciuto, di rifarlo cercando di curare maggiormente l'aspetto esteriore...
Volendo si conserva in frigo per qualche giorno riservando all'ultimo momento la cura delle decorazioni.... 


Tempo di preparazione: circa 15' per la pasta biscotto e 30' per la farcitura e decorazione.
Costo: medio
Difficoltà:**

INGREDIENTI

Per la pasta biscotto
100 gr di farina 00
100 gr di zucchero
3 uova

Per la farcitura
160 gr di cioccolato bianco
85 gr di burro
1 dl di panna da montare
1 cucchiaio di zucchero a velo
3 cucchiai di latte
2 albumi 
cocco disidratato
anice stellato
la buccia di un'arancia non trattata 

Prepariamo la pasta biscotto:
Montare con le fruste elettriche i tuorli con lo zucchero..


Aggiungere un poco per volta la farina con lo spargifarina...


La massa risulterà un po' soda ma niente paura...


Unire i bianchi montati a neve fermissima con un pizzico di sale...


Bagnare con acqua la teglia onde far aderire meglio  la carta da forno che va imburrata...


Versare la massa, livellandola per bene..


Infornare in forno preriscaldato ventilato a 180° per circa 20'...
Quindi rovesciare la pasta dorata su un foglio di carta da forno...
Arrotolare strettamente e far raffreddare..
Alcuni passaggi non stati fotografati per la fretta ma sono intuibili...


Prepariamo ora la farcitura...
In un pentolino a fondo spesso e su fuoco bassissimo fodere burro, cioccolato bianco a pezzetti e il latte...
Far raffreddare....


Traferire il tutto in una capace scodella....


Unire gli albumi montati a neve fermissima mescolando delicatamente con movimenti dall'alto verso il basso...


Sempre con cura  mescolare la panna montata precedentemente  con lo zucchero a velo...


Spalmare i 2/3 della farcia sul pasta biscotto...
Arrotolare con delicatezza...


Spalmare sul rotolo il restante terzo di farcia....
Cospargere il rotolo con il cocco disidratato...


E, come decorazione, usare la buccia di un'arancia non trattata  e alcuni anici stellati....
Ovviamente la decorazione può essere modificata a piacere...
Dimenticavo: la ricetta è tratta da un vecchio numero di Donna Moderna.

6 commenti:

Simo ha detto...

purtroppo ci vuole tempo...
e il tutto è ancora così recente...
Ti abbraccio forte e mi congratulo per la bellezza di questo rotolo: a me vengon sempre degli sgorbi che non ne hai idea!

ELel ha detto...

A me piace anche l'aspetto esteriore...poi vabbè il sapore dev'essere goduriosissimo!!
PS: un abbraccio forte.

raffy ha detto...

Grazia mia riesci sempre a prendermi per la gola!!!

mamanluisa ha detto...

bello nella presentazione e certamente ottimo da mangiare! ciao e buona domenica

Manuela e Silvia ha detto...

Ciao Grazia, tu si che sapresti come prenderci per la gola! Un rotolo morbido e ricco di cioccolato bianco come piace a noi!
Buonissimo!
baci baci

Roberta ha detto...

assolutam da provare.ti volveo chiedere se hai mai problemi ad entrare su blogger.io non ci riesco più dal table.non so perchè.non è che i tuoi figli hanno il tablet e mi sanno dare una spegazione?