lunedì 4 novembre 2013

Cantucciamo?? Ecco i Cantucci con datteri e cioccolato


L'uomo non è altro....


 Che la serie delle sue azioni...
Friedrich Hegel (1770-1831)



Ieri mattina ho ricevuto la  telefonata di un'amica  carissima con cui abbiamo convenuto che il 2013 è stato un annus horribilis per tutte e due  e che non vediamo l'ora che finisca....
Per quello che i concerne si è concluso nel modo che sapete, ma rimango sempre un poco in ansia per i miei figli, per la loro salute e quella dei  miei piccini... 


Non sono ansiosa per natura ma l'imprevisto è sempre in agguato e spesso i problemi si accavallano in modo inatteso e lasciano spesso senza fiato....
Parliamo ora  di questi cantucci per la cui ricetta devo dire grazie al grande Ernst Knam che ha creato un felice connubio tra datteri e cioccolato...
Avevo una quantità incredibile di datteri da far fuori per cui preparare questi cantucci è stato quasi d'obbligo...
Anzi li ho fatti in due riprese: i primi più piccoli e i secondi decisamente più grandi..
Le foto allegate si riferiscono ai secondi...
Un consiglio: se i datteri non sono proprio  morbidi basta denocciolarli e metterli a bagno in una soluzione  tiepida di acqua e rum
Tempo di preparazione: circa 40'
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI
85 gr di cioccolato fondente
90 gr di datteri
300 g di farina 00
9 gr di lievito per dolci
un pizzicone di cannella
8 gr di bicarbonato di sodio
2 uova
200 gr di zucchero fine tipo Eridania
3 o 4 cucchiai di latte

Per prima cosa tritiamo grossolanamente con il coltello il cioccolato...


Se i datteri non sono proprio morbidi metterli a bagno, dopo averli denocciolati, in acqua tiepida profumata con un poco di rum per circa 30'....
Quindi tamponarli con carta da cucina e tritarli a pezzetti non troppo piccoli..



Con le fruste elettriche lavorare lo zucchero e le uova intere....



Unire poca per volta la farina setacciata precedentemente con il lievito, il bicarbonato e la cannella...



Se l'impasto appare troppo sodo aggiungere il latte....



Con un cucchiaio mescolare l'impasto con i datteri....



E il cioccolato a pezzetti....



Si otterrà una massa morbida che va lavorata sulla spianatoia infarinata per bene...


Suddividerla in tre porzioni e lavorare ognuna fino a formare tre cilindri come appare qui sotto che verranno posti, man mano che sono pronti e ben distanziati, su una grande teglia ( io ho usato quella in dotazione del forno)  su cui è stato posto un foglio di carta da forno....



Infornare in forno preriscaldato, ventilato a 170° per 10'/12'....



Far raffreddare i filoncini per circa 20' quindi tagliarli con un coltello ben affilato a fette di salame.....



Porli nuovamente sulla teglia, utilizzando la stessa carta da forno usata precedentemente, con il taglio verso l'alto e farli tostare ancora ad una temperatura di 150° per circa 10'....



Quando i cantucci saranno ben freddi porli in una scatola di latta dove si conserveranno perfettamente per parecchio tempo..


Potrebbero rappresentare un'ottima idea regalo...magari accompagnata da una bottiglia di vino dolce...
Buon inizio di settimana a tutti!

5 commenti:

matematicaecucina ha detto...

anche per me un 2013 da dimenticare, sto vivendo in apnea aspettando il nuovo anno, spero migliore...
i datteri li compro solo a Natale e nessuno li mangia, li userò per questi biscotti!
buona settimana!

Giorgia Di Sabatino ha detto...

MI piacciono i datteri e adoro il cioccolato. Li faccio per Natale e li regalo! Grazie per l'idea!

annaferna ha detto...

ciao cara
sorvoliamo su quest'anno che non vedo l'ora che finisca! avevo detto questo sarà il mio anno....infatti ma non intendevo nel modo in cui è andato! vabbè non lamentiamoci intanto gradisco un cantuccio, davvero originale!!
ti abbraccio

Simo ha detto...

ti abbraccio forte cara e ti voglio bene, lo sai!
Rubo un biscottino, gnammm

Romanzodipocacosa ha detto...

Chissà se si possono riprodurre senza uova... le mangio nei dolci ben fatti, ma non riesco proprio a mangiarle se i dolci li ho fatti io, pure quando mi vengono bene :(
Però questi cantucci sono così invitanti...

http://madeleineluisona.blogspot.it/