domenica 15 giugno 2014

INSALATA DI ORZO ALLA RICCA


Se hai paura di perdere..


Non oserai vincere...
Bjorn Borg ( 1956)


A mezzanotte io dormivo già... ma la prima cosa che ho fatto stamattina è stata quella di collegarmi ad internet per vedere come era andata la partita Inghilterra- Italia..
Che emozione..ABBIAMO VINTO!!!
Per ben 2 a 0....
Mi era dispiaciuto sentire che il nostro "portierone ( come era stato definito Buffon ) si era infortunato ed ero un po' in apprensione per le condizione del campo di gioco  che era stato definito "un campo di patate"...
Ma è andata finire bene e la cosa mi ha fatto un  piacere immenso...
Una bella iniezione di energia per la nostra squadra che dovrà affrontare altre  due prove...
Ho visto per caso l'inizio di altre partite, non chiedetemi quali, e quello che mi ha commosso è stato l'ardore con cui i tifosi e i calciatori cantavano i loro inni nazionali...
Io sono una di quelle che si emoziona a sentire il nostro inno nazionale...sarò una sentimentale ma è così..
E amo anche la nostra bandiera tricolore anche se qualcuno dice che ci  si pulirebbe il posteriore....
Vergogna!!! 
Ma veniamo alla ricettina che propongo oggi adatta al caldo anche se la temperatura è calata di parecchi gradi e ci sono stati acquazzoni e trombe d'aria ( mio figlio ieri sera mi diceva che a Milano c'era stato un temporale terribile che l'aveva bloccato al super mercato e per strada correva un torrente d'acqua che si portava via i motorini)......
Gli ho consigliato  di usare due sacchetti di plastica avvolti intorno alle scarpe per tornare a casa e non bagnarsi i piedi
Tempo di preparazione: circa 30' per cuocere l'orzo e 15 per preparare il condimento
Costo:medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI

50 GR DI ORZO PERLATO A TESTA ( IO NE HO USATO 150 GR per due persone è è stato appena sufficiente)
POMODORINI SECCHI SOTT'OLIO
WURSTEL
OLIVE NERE DA DA DEOCCIOLARE O GIA' DENOCCILATE
OLIVE VERDI FARCITE AL PEPERONE
FETA
CARCIOFINI E FUNGHETTI SOTT'OLIO ( MI SONO DIMENTICATA DI METTERLI!!!

Lavare abbondantemente l'orzo e porlo a cuocere aggiungendo per ogni 50 gr di peso un bicchiere e mezzo di acqua...
Aumentare il peso dell'orzo e il quantitativo d'acqua in proporzione  a seconda dei commensali
Cuocere a fuoco basso per circa 30'...
Scolare per bene aggiungere un filo d'olio e, se non si utilizza subito, porre in frigo..
Io l'ho preparato la sera prima...


In una scodellina porre gli altri ingredienti: i wurstel tagliati a rondelle, la feta a pezzettini, le olive nere denocciolate a filetti , quelle verdi farcite al peperone a rondelle, i pomodori secchi sott'olio a filetti o tritati....
Avevo anche il barattolo dei carciofini sott'olio ma mi sono dimenticata di aggiungerli...mia figlia mi ha detto che non ne ha sentito la mancanza...


In una ciotolina mescolare il succo di un grosso limone con qualche cucchiaio di olio extravergine ..
Versarlo sull'orzo e mescolare con cura...


Unire tutto quello che si era preparato in precedenza e mescolare per bene..


Spolverizzare con origano o con basilico tritato se preferire.... 


Eventualmente regolare di sale e di pepe e porre in frigo fino al momento dell'utilizzo..


Buona domenica a tutti!!!

3 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

bellissima questa insalata, ma noi abbiamo vinto 2 - 1 ;)

Mammazan ha detto...

Hai ragione!!!!

Manuela e Silvia ha detto...

Che bella questa insalata d'orzo! Tutti ingredienti gustosi che ben si prestano a questo tipo di preparazioni leggere e colorate.
baci baci