domenica 23 ottobre 2016

BARRETTE ENERGETICHE ALLE PRUGNE


 Il mondo è grande ed è bello...



Ma è molto offeso..
Elio Vittorini ( 1908-1966)


Siamo sommerse da un mare di consigli..
Bisogna magiare la frutta secca ..almeno da 10  a 20 mandorle o altro tipo per volta...
E non dimentichiamoci  le 5 porzioni di frutta e verdura al dì variamente colorata..
E qui facciamo quello che possiamo ..comunque questo consiglio è facilmente attuabile...
La curcuma come antiossidante ..
Il curry e tutte le spezie in generale...ma in dosi modeste..
Per l'osteoporosi poi sono consigliati di nuovo frutta  verdura, esposizione al sole, il pesce azzurro, il parmigiano, i legumi ( sperando che piacciano)...
Altre ricerche scientifiche suggeriscono di mangiare da 8 a 10 prugne secche al giorno per favorire l'aumento delle densità minerale ossea ed allora ho deciso di unire l'utile al dilettevole preparando queste barrette energetiche con le prugne appunto e molto altro!!
Ho trovato questa  ricetta nel sito di Sunsweet e avendo appena acquisto le prugne non mi è restato che preparare le barrette che propongo oggi...
A dire il vero nella lista ingredienti erano " contemplati" anche 150 gr di frutta secca,,
Io me ne sono dimenticata!!
Comunque se la ricetta piace le amiche possono sempre aggiungerle!!



Tempo di preparazione: circa 15'
Costo: basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 20 CM DI LATO

100 GR DI ZUCCHERO DI CANNA
50 GR DI MIELE MILLEFIORI
150 GR DI BURRO
1 UOVO
1 PIZZICO DI SALE
1 CUCCHIAINO DI CANNELLA
200 GR DI PRUGNE SECCHE DENOCCIOLATE
80 GR DI ALBICOCCHE SECCHE
50 GR DI FRAGOLE ESSICCATE
260 GR DI FIOCCHI D'AVENA PICCOLI

Eccole qui le prugne secche denocciolate e le albicocche..
Quelle che avevo a disposizione erano un poco secche per cui le ho poste a bagno per 10' in acqua tiepida..


In una capace scodella porre il burro e farlo fondere qualche c
secondo al microonde..
Aggiungere lo zucchero di canna e il miele..
Mescolare con cura...


Unire l'uovo intero..


La cannella...



Unire ora le prugne e le albicocche tritate con la mezza luna...
Mescolare con cura..



Ora aggiungere un poco per volta i fiocchi d'avena..
Ho preferito quelli piccoli anche se nella ricetta erano consigliati quelli grossi ....
Al super ho trovato solo questi!!


 All'ultimo momento ho unito anche le fragole essiccate nella speranza di conferire un poco di colore!!



Ho usato uno stampo rettangolare foderato con carta da forno bagnata e strizzata..
Versare a cucchiaite l'imposto e distribuire con cura pressando per bene..


Infornare in forno preriscaldato e ventilato con il termostato impostato sui 175° per circa 30'


Far raffreddare perfettamente e tagliare e barrette..


Una ogni mattina a colazione o sul posto di lavoro saranno l'ideale per dare la carica..
Ed inoltre...
SONO BUONISSIME!!

2 commenti:

Mauro Olivo ha detto...

Ma quanto posso durare e dove conservarle?

Mammazan ha detto...

@Mauro Olivo
Si possono conservare una settimana..
Io per precauzione ho messo il vassoio che contiene le barrette in frigo ben protetto con un sacchetto di plastica...
Comunque sono molto buone e non credo durino molto!!