venerdì 8 luglio 2016

DALLA RUSSIA CON STUPORE E ....GIRANDOLE AI FORMAGGI


Non mollate mai!!
Winston Churchill ( 1874-1965)



Care amiche non sono sparita dalla circolazione...
Mi sono solo permessa un bella vacanza indimenticabile...
Finalmente non più viaggi legati al mio lavoro di fotografa ma solo divertimento.... e tanta stanchezza!!
La sciatica e il male ad un  piede mi sono stai compagni fedeli ma sono riuscita a tamponare in parte questi fastidi con qualche pastiglia di tachipirina...
Fotografie tantissime anche se spesso ero costretta ad evitare spintoni di gente che si piazzava davanti a ciò che stavo fotografando e anche se vedeva che stavo pazientemente aspettando che si levassero dalle scatole...
E così anche per i miei compagni di comitiva.. 


Dappertutto un'orda di cinesi  si intrufolavano, sgomitavano a più non posso e si piazzavano davanti ai monumenti per le foto di rito...
Pazienza!!!
Il titolo del post recita : dalla Russia con stupore...
E così è stato: un serie infinita di palazzi meravigliosi costruiti anche grazie al genio italiano, interni sfavillanti di ori, una serie infinita di sale una più ricca e meravigliosa dell'altra...
Quanto scrivo è riduttivo rispetto a quanto ho visto e ammirato...
Una foto o tante non possono rendere merito ai luoghi sacri o profani che ho visitato!!
La connessione funzionava a singhiozzo per cui non ho postato nulla su FB nè su Instagram ....anche per un motivo di riservatezza!!



La ricetta che pubblico oggi oltre ad essere un buon antipasto potrebbe essere unì idea per far fuori gli avanzi di formaggio presenti in frigo..
In venti minuto tutto ' pronto,..cottura compresa!!!

Tempo di preparazione: circa 10'
Costo: Basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

1  CONFEZIONE DI PASTA SFOGLIA RETTANGOLARE
100 GR DI ASIAGO
50 GR DI PECORINO FRESCO
100 GR DI RICOTTA
2 CUCCHIAI COLMI DI PARMIGIANO GRATTUGIATO
2 UOVA MEDIE
POCO PEPE

Tagliare a pezzetti i formaggi.
Frullarli con la ricotta , il parmigiano e le uova e un pizzico di sale se gradito...
Tirare un poco la pasta sfoglia e versare il composto..



Spatolarlo per bene su tutta la superficie lasciando un piccolo margine tutt'intorno..




 Arrotolare stretto aiutandosi con la carta forno in dotazione della confezione...




Pressare i bordi..



Tagliare delle fette spesse due dita abbondanti e trasferire le rondelle su una teglia ricoperta da carta da forno come appare in foto..
Distanziare un poco..



Ecco un piccolo particolare..



Infornare ora in forno preriscaldato, ventilato con il termostato impostato sui 180° per circa 10'/15' ..



Et voilà...
L'antipasto è servito!!!

2 commenti:

TheBella70 ha detto...

Bentornata Grazia!!!!!
E, come sempre, ottima ricetta!!!! Grazie e un grande abbraccio.

Iris ha detto...

Un rotolo di pasta sfoglia ci vuole sempre in casa, lo dico sempre. Mi piace molto questa tua idea