sabato 22 agosto 2015

Grissini al formaggio


La malattia è il dottore a cui si dà più ascolto....


Alla gentilezza e alla saggezza noi facciamo solo delle promesse, al dolore noi obbediamo...
Marcel Proust ( 1871-1922)


Avevo pubblicato ieri su FB in anteprima la foto di questi grissini ed un'amica mi aveva chiesto se, al volo, potevo darle la ricetta..
Ma purtroppo per lei stavo uscendo di casa per andare dai miei nipotini...
Le ho promesso però che avrei pubblicato oggi la relativa ricetta e , siccome mantengo sempre le mie promesse, eccomi qui ad allegare le foto con dovizia di particolari....


Questa preparazione come quella delle Veneziane è stata tratta dal libriccino della Paneangeli ( non sponsorizzata, tengo a precisare) e poichè è un dovere, a meno che non si ricordi la fonte, citarla eccola con tutti i chiari, almeno spero, passaggi...
Devo dire che questi grissini sono piaciuti molto ed essendo un prodotto da forno vanno consumanti a breve..
Non so se si possono congelare perchè non ne ho avuto la possibilità materiale!!!


Tempo di preparazione: circa 15' più la lievitazione; altri 40'
Costo: medio-basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

300 GR DI FARINA 00 ( SI PUO' USARE ANCHE , LO FARO' LA PROSSIMA VOLTA, ANCHE META' 00 E META' MANITOBA)
10 GR DI ZUCCHERO
1 CUCCHIAINO DI SALE
1 BUSTINA DI LIEVITO SECCO (PANEANGELI)
40 GR DI BURRO
150 GR DI ACQUA TIEPIDA
80 GR DI FORMAGGIO A PASTA SEMIDURA ( IO HO USATO FONTAL)
1 CIPOLLINA 
70 GR DI PARMIGIANO DALTER

Setacciare la farina e aggiungere il lievito secco e il sale...
Questa volta ho impastato a mano ma si può usare il mixer..


Unire il burro fuso e intridere con una forchetta...


Unire ora l'acqua tiepida e lavorare il tutto  con olio di ....gomito...


Lavorare la massa per circa 10' e quindi formare una palla, inciderla a croce, ungerla e porla a lievitare in forno son la sola luce di cortesia accesa...


Passato questo tempo ( la pasta si sarà raddoppiata) stenderla sul piano di lavoro con un matterello ( non occorre infarinare) ..
Di dovrebbe ottenere un rettangolo di circa cm 35 x45...
Pennellarle con poca acqua e su una metà distribuire il formaggio grattugiato con l'attrezzo quadrangolare e con la cipolla tritata con lo stesso mezzo...
La cipolla tritata va strizzata per eliminare il liquido che si sarà formato...
Distribuire uniformemente...


Coprire la parte farcita con la metà lasciata libera e passare delicatamente il matterello per far aderire meglio il tutto..
Ritagliare delle strisce larghe circa 1,5 cm..
Nella foto è visibile il tagliapizza che ho usato...


Tagliare anche in verticale altrimenti i grissini diventano troppo lunghi....


Attorcigliarmi come appare in foto e rotolarli  nel parmigiano...


Disporli un poco distanziati sulle teglie grandi in dotazione del forno ricoperte da carta da forno...


Quando si è a metà della preparazione accendere in forno in modo da averlo a temperatura quando si è finito di allestire i grissini...
Infornare quindi in forno a 180° per circa 10'/15'..


Devono apparire belli dorati, quindi sorvegliare attentamente la cottura...


A meno che ci sia un'intolleranza o proprio non piaccia non lasciarsi tentare dall'eliminare la cipolla...
E' veramente una bella nota profumata!!!
Buon week end a a tutti!!!

6 commenti:

TheBella70 ha detto...

Cara Grazia, mi hai dato una splendida idea con questi grissini!!! Li farò da portare in traghetto, quando, fra tre giorni, partiremo per una piccola vacanza prima del rientro a scuola!!!! Un abbraccio e.... grande come sempre!

Gloria Baker ha detto...

Che buono Mammazan!
Look deliziosi !

Gloria Baker ha detto...

Che buono Mammazan!
Look deliziosi !

Mammazan ha detto...

@The bella 70
Buone vacanze carissima!!

Mammazan ha detto...

@Gloria Baker
Grazie Gloria!!

Blogger ha detto...

Swag Bucks is a very popular work from home website.