mercoledì 19 dicembre 2012

Torta pere e mirtilli alla lavanda



Caro Babbo Natale ... ma ne sei proprio sicuro?????


Ogni felicità è un capolavoro...
Marguerite Yourcenar (1903-1987)




Oggi ho fatto un bel pasticcio..volevo allegare un' immagine relativa al Natale e alla fine ho scelto questa come apertura del post  e l'interrogativo che ho posto a Babbo Natale mi è sorto spontaneo...
Ma in fin dei conti cosa vogliamo tutti veramente??
La salute in primis....senza quella, fisica e mentale, si va poco lontano....
L'armonia familiare...quante famiglie si sfasciano  e quanti figli devono fare i conti con genitori che si odiano e li usano per danneggiarsi a vicenda??
La speranza di un lavoro che duri nel tempo ( quante persone si ritrovano a far i conti con un futuro incerto tanto da non poter garantire alla famiglia il necessario)...
E, visti i tempi, vogliamo tutti avere al governo delle persone che sappiano tirarci fuori dalla melma in cui la maggior parte di essi ci hanno fatto affondare 
E non  vogliamo essere salvati da chi si propone come padre della patria che si ricandida perché sente il dovere morale, ma quale morale poi??, di risollevare le sorti della nazione...


Ed ora ecco la ricetta di un dolce preparato tempo fa...basta vedere la lavanda ancora fiorita che ho usato come decorazione ..ma sono certa che alcune delle mie amiche l'hanno conservata se non altro per profumare i cassetti!!
E poi i mirtilli freschi, ( se ne trovano al super anche ad un prezzo non astronomico) o surgelati, sono degni protagonisti di questa ricetta.. unitamente alle pere..quelle sì che sono di stagione!!!
Tempo di preparazione: circa 30'..anche meno
Costo: medio
Difficoltà:*

INGREDIENTI
250 gr di pere, peso netto
100 gr di mirtilli
250 gr di farina autolievitante
1 bustina di vanillina
150 gr   di zucchero
1  cucchiaino di lavanda secca
1 uovo grande o 2 piccole
Il succo e la buccia grattugiata di mezzo limone grande e non trattato
110 gr di burro
poco latte

Sbucciare e ridurre in dadolata le pere cospargerle con lo zucchero (50 gr) e mescolarle con il succo la buccia del limone grattugiato....


Setacciare la farina autolievitante, o farina 00 addizionata ad una bustina di lievito per dolci, con la vanillina e mescolare con la lavanda essiccata....
  

Lavare ed asciugare i mirtilli .....


E mescolarli con un poco di farina eliminandone  l'eccedenza ...


In una capace scodella montare con le fruste elettriche  il burro fuso e appena tiepido con lo zucchero.....


Unire l'uovo...


In modo da ottenere una massa omogenea e cremosa....


Che verseremo nella scodella contenente la farina, la lavanda  e i mirtilli che avremo mescolato con cura....


Ottenuta una massa omogenea versarne la metà in uno stampo imburrato ed infarinato, diametro base circa 18 cm....


Disporre su di essa la metà delle pere marinate con il succo di limone e completare con il resto dell'impasto.....



Completare unendo il resto delle pere dando allo stampo qualche colpetto per assestare il tutto....


Porre ora in forno preriscaldato, ventilato e con il termostato impostato sui 180° per circa 45'....


Far raffreddare perfettamente il dolce, quindi sformarlo su un piatto da portata....


La lavanda, sempre che possa piacere il suo profumo, conferisce un aroma particolarmente delicato al dolce di per sé abbastanza semplice e adatto a colazione e merende di grandi e soprattutto piccini..
Ragazze...fra 8 giorni è Natale e a regali come stiamo''
State preparando biscotti a tutto andare???

10 commenti:

Katya ha detto...

E già!.... Chissà se Babbo Natale porterà almeno uno dei doni richiesto dalla maggior parte delle famiglie oggi, abbastanza preoccupate della precarietà di un lavoro e che dia dignità e serenità al presente in un futuro ormai incerto.... Bellissimo post cara Mammazan e non solo per le ormai squisite dolcezze che ci regali, ma per tutto ciò che trasmetti. Un caro saluto e mille auguri per le festività che stanno arrivando, si spera, in armonia. Buon Natale!

Ely ha detto...

Dolcissima amica mia.. beh, a guardare questo dolce viene da dire che i sogni davvero divengono realtà: è una meraviglia di profumi e sapori, tesoro. Mi piace immensamente. Poetico e delizioso! I desideri più veri sono quelli che tu elenchi: pace, amore, armonia vera e.. del lavoro, delle soddisfazioni.. Sperare nel buon cuore e nell'altruismo di chi ci governa è più un miracolo, credo. E Babbo Natale direbbe: 'Oh cari, fin lì non ci arrivo!' ;) Speriamo bene, dolce amica mia! TVTTTTB

colombina ha detto...

Pere e mirtilli? Che abbinamento delizioso non ci avrei mai pensato, amo le torte alla frutta e questa mi ispira davvero tantissimo. Un bacione

Simo ha detto...

Quante cose vorremmo...e magari basta guardarci intorno e capire che tutto quello che vogliamo lo abbiamo già...
Un abbraccio e complimenti per il dolce davvero strepitoso, come sempre!

eli ha detto...

Quello della stabilità lavorativa sta diventando sempre più un desiderio irrealizzabile.
Ci pensavo in questi giorni...non conosco nessuno al di sotto dei trentacinque anni che abbia un lavoro fisso!
Come possono queste persone anche solo lontanamente pensare di mettere su famiglia?

Le tue torte cara Grazia hanno sempre un aspetto fantastico!
Ne approfitto per augurare a te e tutta la famiglia un sereno Natale!

Pupottina ha detto...

buona fortuna per il 21 12 12 e speriamo di risentirci dopo per gli altri auguri

carmencook ha detto...

Un post bellissimo cara Mammazan!!
Ti faccio i miei complimenti per il tuo splendido dolce!!
E' una favola!!!!
Un abbraccio e Buon Natale
Carmen

matematicaecucina ha detto...

voglio le cose che hai elencato, ma non voglio il salvatore della patria! se vince di nuovo espatrio...ahahah
Felice Natale a te ed alla tua famiglia.
vorrei anche una fetta della tua torta...

Maria Luisa ♥ ha detto...

E speriamo che i tuoi sogni che sono quelli della maggior parte di noi si avverino...(non tutti, eh?) ma il tuo è un dolcino meraviglioso, anche se lo avevi fatto per natale, avrebbe fatto invidia al panettone..complimenti e auguri per un sereno Natale a te e alla tua famiglia...

Cristina Lionetti ha detto...

Questa torta deve essere una vera delizia!
Buone feste :)