sabato 8 dicembre 2012

Ossibuchi di tacchino su letto di verdure


Colui che ama fa tutto senza fatica..


Oppure ama la sua fatica..
Bernadette di Lourdes (1844-1879)


Disperavo quasi di poter partecipare al bellissimo contest della cara Simona anche perché questo Natale, per la prima volta, abbiamo deciso in famiglia di preparare un piatto a testa in modo da evitare la maratona finale e consueta che caratterizza questa bellissima festa..
Alcuni fra noi  proponevano di andare al ristorante  (spesso in queste occasioni si mangia malissimo e si spende troppo) ma mi sono rifiutata...il pranzo di Natale si consuma  in casa per cui il suggerimento di mia figlia mi è sembrato ottimale dovremo solo concordare un menù armonico e completo...
Prevedo di preparare qualche antipasto..tra cui  gli stiks che avete visto qui, i passatelli in brodo preparato con carni miste...
Per il resto, al momento,  non ho notizie certe ...si vedrà!!!
Con questa ricetta partecipo al contest il cui bellissimo banner appare qui sotto .http://www.pensieriepasticci.com/2012/11/pensieri-e-pasticci-presenta-il-forno.htmlhttp:


La ricetta è di mia madre che però usava gli ossibuchi di vitello... ma io avevo solo quelli di tacchino e quelli ho adoperato ..
Il letto di verdure potrebbe essere arricchito con zucchine, pomodorini e peperoni ( assenti al momenti nel frigo di mia figlia)....il piatto è stato preparato a casa sua mentre la mia piccina seguiva tutte le fasi senza perdere una mossa dal suo seggiolone...
In ogni caso è un ottimo secondo economico e completo..carne e verdure..cosa volete di più???
Tempo di preparazione: circa 20'
Costo medio-basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI  per 2-3 persone
4 ossibuchi di tacchino ( nel caso si usino quelli di vitello sarà sufficiente uno medio a  a testa
1 grossa cipolla
2 carote
2 patate
Qualche rametto di prezzemolo
1/2 barattolo di pelati a pezzettoni o pomodorini
sale, pepe , poco olio e pangrattato

Disporre sulla teglia un foglio di carta da forno ( anche se si ha la lavapiatti penso sia meglio non porvi una teglia super incrostata..sono certa che l'elettrodomestico ringrazierà..non fa certo i miracoli a dispetto di quanto si vede negli spot pubblicitari)...
Velare con poco olio e disporvi la cipolla tagliata a fette sottili..più sottili sono meglio è, altrimenti rimarrà mezza cruda..
Poco prezzemolo tritato o nel mio caso così com'è in quanto a foglie piccoline....
Nota bene: ogni stato di verdure va salato ma con moderazione.


Le carote tagliate a bastoncini...o a rondelle...come si preferisce...


Le patate tagliate a fettinesottili...
Se avete in casa degli zucchini e dei peperoni aggiungeteli... la base di verdure sarà più ricca e profumata...


E dei pelati franti con la forchetta...


Per ultimi porre gli ossibuchi di tacchino: vanno salati e pepati da ambedue i lati...


Cospargerli con poco pangrattato e un filo d'olio extravergine...


E via in forno ventilato e preriscaldato con il termostato impostato sui 180° per circa un'ora...


A metà cottura rigirare gli ossibuchi ...


Mia figlia, al suo rientro dal lavoro ha fatto festa alla sola vista della teglia pronta che l'aspettava sulla cucina..


Anche la mia piccina pare abbia gradito..ormai ha i tutti i dentini che le servono per mangiate qualunque cosa...
Di solito quando mi vede cucinare dice :"Giulia hamm"
Ma ieri le ho insegnato a dire: "Giulia ha fame"... ha capito subito il concetto e sono certa che alla prossima occasione, se se lo ricorda, dirà così...ma non ne sono certa...
Buona festa a tutti!!!! 

7 commenti:

NUVOLETTA ha detto...

Mi viene fame a solo guardarlo

Ely ha detto...

Tesoro mio.. mi piacciono tanto gli ossibuchi e. .credo di essere una delle poche forse, visto che quando lo dico qualcuno fa 'le facce'.. ma adoro il midollo :) Poi è vero, la mia nonna diceva che fa passare il mal di stomaco e devo dire che aveva ragione! Complimenti, un piattino delizioso! Un abbraccio grande grande!

annaferna ha detto...

ciao carissima Grazia
anche io no concepisco in nessun modo la festa più bella dell'anno passata al ristorante!! ma scherziamo????
e anche noi quest'anno ci siamo divisi i compiti...lo passeremo a casa di mia figlia per non far uscire la piccola a notte fonda e permetterle il giorno della festa di avere tutti i suoi giochi a disposizione.
Invece passando a questa ricetta devo dire che mi piace e che possa tranquillamente prepararla: l'ossobuco di tacchino mi piace e quindi ti copio!!!! ^____^
La piccola Giulia sarà sicuramente soddisfatta di avere una nonna sprint come te!!
bacioni e buona festa

emanuela ha detto...

che meraviglia di ricetta e soprattutto la presentazione, davvero incantevole...complimenti mammazan

Simo ha detto...

ma che meraviglia di ricetta, perfetta per il contest! Vado ad aggiungerla.........
baci cara!

carmencook ha detto...

Fantastica ricetta Grazia!!
Mi piace moltissimo l'idea delle verdure!!
Bravissima come sempre!!
Un bacione e buona domenica
Carmen

Chiara Giglio ha detto...

amo anche io l'ossobuco e servirlo così guarnito mi attira molto! Buona settimana Grazia...