mercoledì 21 febbraio 2018

TORTA ARLECCHINO PER IL COMPLEANNO DI ALLESSANDRO...SECONDA PROVA




Cultura è quella cosa che i più ricevono...



Molti trasmettono e pochi hanno...
Karl Kraus ( 1874-1936)


L'effetto cromatico non è dei migliori...
In effetti è la prima volta che uso i coloranti alimentari nella preparazione di una torta...
Li ho adoperati per la decorazione dei biscotti di Natale e anche in quell'occasione il risultalo non è stato molto soddisfacente..
Credo però  di poter migliorare specialmente se qualche amica mi da un consiglio sul dosaggio e sul tipo di colorante..
Comunque a parte il colore la torta è piaciuta...
Qui sotto la manina di mia figlia che si è prestata per la foto..
Comunque la decisione è stata presa dai miei nipoti...
Alessandro ha deciso che vuole questa anche se non l'ha assaggiata..
Giulia ( che compirà 7 anni ad agosto) ha deciso che vuole assolutamente questa che propongo oggi...
Comunque a parte la decorazione che farò sul  omento il risultato ( vedi sofficità e gusto) è stato soddisfacente!!



Cera cerca sul web ho trovato questa ricetta nel sito di Pour femme  colori sono decisamente migliori!!!
Tempo di preparazione: circa 40'
Costo: Basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

4 UOVA
120 GR DI BURRO
300 GR DI FARINA
100 GR DI FECOLA
170 GR DI ZUCCHERO SEMOLATO
120 GR DI LATTE
BUCCIA DI UN LIMONE BIO
1 BUSTINA DI VANILLINA
1 BUSTINA DI LIEVITO
COLORI ALIMENTARI

In una capace scodella lavorare per bene con le fruste elettriche il burro morbido con lo zucchero, la buccia di limone e la vanillina..


Unire un uovo per volta..



Il latte..


L'impasto appare cremoso...


Un poco per volata unire le farine setacciate con il lievito e il pizzico di sale..


Ora suddivide la massa in 4 scodelle ( volendo in tre se si vogliono usare solo 3 colori)..
Unire ad una il colorante viola in polvere e mescolare..


Alla seconda quello verde...


Alla terza quello rosso..


Alla quarta quello azzurro... sembra un azzurro foriero di tempesta....


Ora versare nello stampo un mestolino di ogni colore sovrapponendolo all'altro  fino alla fine delle masse ..


Non occorre fare altro: le parti colorate si allargheranno da sole fino a riempire la base dello stampo...
Magari sbattere un po'  lo stampo sul piano di lavoro..


Infornare in forno preriscaldato, statico, con il termostato sui 185° per circa 35'/40'...
Per uno stampo di maggiori dimensioni aumentare il tempo di cottura...


Devo provare a rifare il dolce dosando meglio i colori..
Prima o poi verrà meglio almeno cromaticamente!!!

2 commenti:

andreea manoliu ha detto...

Ma che allegria qui da te, sicuramente sarà molto buona in quanto è stata già prenotata per il prossimo compleanno !

Anonimo ha detto...

Buongiorno e complimenti per l'idea! Io uso poco i coloranti alimentari anche perché vedo che non entusiasmano granché però leggendo qua e là nel web sembra che i migliori [soprattutto come resa] siano quelli in gel. Credo si trovino in qualche super molto fornito e nei negozi specializzati per la pasticceria. Se mi posso permettere un consiglio: faccia più impasto oppure usi una teglia un pò più piccola così la torta viene più alta e secondo me la colorazione rimane più definita. Grazie di condividere con noi le sue meravigliose ricette.
Lara