giovedì 29 dicembre 2016

RICICLAMUS IGITUR OVVERO..i MUFFIN AL PANETTONE!!!


Non si troverà mai la pace interiore...


Fino a quando non si imparerà ad ascoltare il cuore....
George Michael ( 1963-2016)



"E i canditi?....dove sono i canditi?"
"Ma se a te i canditi non piacciono!"
" Si ma dieci anni fa!!"
Sarò una madre degenere se non mi sono accorata che a mio figlio i canditi, da ben 10 anni, piacciono e non li scarta più a manciate quando li trova sul suo percorso???
Va da se che in determinate occasione ..tipo Natale....non è che io presti attenzione a quello che fanno i miei cari: si taglia il panettone o il pandoro lo si serve e per me è finita li...
Se piace lo mangiano altrimenti...c'è sempre qualcuno che non fa lo schizzinoso..tipo me!!




E quando ho proposto questo panettone, a dir poco gudurioso grondante pepite di cioccolato e non è stato di gradimento ho capito che poco per volta me lo sarei mangiato io o riciclato sotto forma di dolcetti come quelli che propongo oggi....

Per ora forse la ricetta non sarà utile ma in futuro....
Gli ingredienti sono relativamente pochi e i dolcetti poco costosi...
Altrimenti, come si suol dire, la salsa costa più del pesce!!!

Tempo di preparazione: circa 20'
Costo:basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

160 gr di panettone al cioccolato
350 gr di Farina "Le semole d'autore" (Eataly) o farina 00
50 gr di fecola di patate
1 bustina di lievito per dolci
1/2 cucchiaino di bicarbonato
50 gr di canditi di arancia
150 gr di burro
150 gr di zucchero
2 uova grandi
200 gr di latte

Tagliare a dadini il panettone...



Anche la grossa scorza di arancia candita da tagliata a dadini...



Si possono usare anche quello già pronti in barattolini da 70 gr ( al supermercato ve ne sono anche di frutta mista  )...




Con le fruste elettriche montare il burro morbido con lo zucchero....


Ottenuto un composto soffice unire un uovo per volta....


Il latte...


La farina, setacciata precedentemente con il lievito e il bicarbonato, poca per volta...




Continuare a lavorare con le fruste elettriche fino ad ottenere una massa omogenea e soffice come appare qui sotto..



Lasciare da parte le fruste elettriche e con un spatola in silicone mescolare con cura i canditi ...




E la dadolata di panettone..



Per una presentazione più accattivante usare pirottini colorati ... o, in mancanza,  normali in carta da forno bianca o, tagliando la testa al toro, usare gli stampi in silicone per muffin...
Non riempire gli stampini per più dei 2/3...
Infornare in forno preriscaldato ventilato a 170° per circa 20'...




Per il piccolo avanzo d'impasto ho usato i due bicchierini in cialda per gelato che mi erano rimasti in  dispensa...
Può essere anche una presentazione originale!



In questo momento l'ultima torta di quest'anno è in forno quindi per ora "chiudo le trasmissioni"...
A tutte le amiche e a coloro che passano di qui formulo infiniti auguri per il 2017..
Il 2016 per tanti è stato un anno veramente disastroso e per fortuna sta finendo!! 

7 commenti:

Ale ha detto...

Ma guarda te, non ci avevo mai pensato!
Un abbraccio
Ale

Roberta ha detto...

ciao carissima!ti faccio ora gli auguri di buone Feste.passo poco di qui.sono molto su intragram che mi piace di più.

Mammazan ha detto...

@Ale
Infatti è un'idea carina e poco costosa!!
Buon 2017!

Mammazan ha detto...

@Roberta
Grazie per essere passata !
Ricambio di cuore gli auguri!

Veggie Burger ha detto...

Bellini i muffin al panettone!

tantissimi auguri di buon anno!

Anisja ha detto...

Bellissima idea, riciclo creativo e prelibato, sono davvero carinissimi soprattutto nelle cialde, simpaticissimi!
Auguri, felice anno nuovo!

Gloria Baker ha detto...

Deliziosi cara !!
Happy new year !