mercoledì 9 novembre 2016

PAGNOTTELLA DOLCE E SOFFICE CON SCIROPPO SPEZIATO


Vale milioni di volte la vita di un solo essere umano...


Che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra...
Che Guevara ( 1928-1967)


Una nuvola..
Ecco cos'è questo pan dolce...
La preparazione non è impegnativa..va sempre tenuto conto che i lievitati necessitano di doppia... lievitazione..
Ma intanto si fa altro!!
O si approfitta del forno caldo sia prima che dopo come ho fatto io quando ho preparato gli involtini di zucchini che ho pubblicato qui...
Forse dire che la pagnotella è dolce è un poco eccessivo ma volendo si può aggiungere altro zucchero nell'impasto...
Ma che ve lo sto a dire??
Vi lascio alla lista ingredienti e preparazione...
Spero che, come è piaciuta ai miei cari  e ai miei amici, piaccia anche alle mie amiche che passano di qui e mi seguono su FB


Tempo di preparazione: circa 2 ore
Costo: Basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI

PER LO SCIROPPO SPEZIATO

100 GR DI ZUCCHERO
100 ML DI ACQUA
1 ANICE STELLATO
1 PEZZETTO DI CANNELLA
1 CUCCHIAINO DI SEMI DI FINOCCHIO

PER L'IMPASTO

15 GR DI LIEVITO DI BIRRA FRESCO
3 CUCCHIAI DI LATTE TIEPIDO
300 GR DI FARINA 00
1 PIZZICO DI SALE
BUCCIA GRATTUGIATA DI UN GROSSO LIMONE BIO
2 UOVA
70 GR DI BURRO

Prepariamo lo sciroppo speziato.
Radunare tutti gli ingredienti in un pentolino  e  far sobbollire dolcemente per 15'...
Far raffreddare.
Quindi colarlo e conservarlo in uno scodellino fino al momento dell'uso.

Sbriciolare il lievito di birra e mescolarlo con il latte appena tiepido...


Mescolare ora la farina con la buccia grattugiata del limone bio..


Porre la farina mescolata con la buccia del limone e aggiungere il lievito ormai sciolto nel latte...
Usare le fruste a gancio...
Se si possiede una planetaria tutto avviene quasi..automaticamente....



Unire un uovo per volta...


Ed infine lo sciroppo speziato...


Si otterrà un impasto molto morbido che però, come si vedrà in seguito non creerà problemi..


In una scodellina mescolare il burro fuso con un cucchiaio di burro..


E con questo mix imburrare una teglia da 22 cm di diametro...
Per precauzione, volendo si può infarinare leggermente...


Trasferire la massa ottenuta e, come dicevo, molto morbida sul piano di lavoro infarinato e con una spatola del tipo che appare in foto, rigirarla sui lati per formare una palla...


Trasferirla nelle teglia e far lievitare 30'...
Fare delle fossette come appare qui sotto..


Far lievitare ancora per 90' ponendo la teglia in forno con la sola luce di cortesia accesa...


Passato questo tempo infornare in forno preriscaldato, ventilato con il termostato sui 175° per circa 30'/35'


Far raffreddare e sistemare la pagnottella su un piatto da portata..
Ottima da sola...
Pucciata nel latte o nel the..
Velata con un poco di marmellata...
care amiche non aggiungete latro...
E' buona così...
Almeno per me!!

3 commenti:

I dolci di Grazia ha detto...

Davvero ottimo. Complimenti!

andreea manoliu ha detto...

Ha un aspetto molto soffice e immagino che buon profumo e gusto !

Elisaltea ha detto...

A prima vista mi ha ricordato un babà, in effetti, a parte la bagna, dalle foto si capisce che è bella alveolata e soffice proprio come un babà, e, anche se non è già inzuppata, come suggerisci tu, si può sempre inzuppare nel latte o nel tè!! Davvero un'ottima idea e una bellissima realizzazione cara!!