martedì 15 aprile 2014

Per Pasqua un'ideuzza veloce ovvero: I pomodorini di Pachino con doppia farcitura


Chi denuncia i limiti intellettuali dei politici....


Dimentica che tali limiti sono la causa dei loro successi...
Nicolàs Gòmez Dàvila ( 1913-1994)



Lo so, care amiche,  che aspettate qualche foto di New York....
Ne ho anche preparata una prima selezione e ridotto il formato per poterle allegare al  post....
Ma quando ho visto la lunghezza esasperante che ci voleva per allegare le prime immagini della ricetta che sto per pubblicare ho deciso che non ho ammazzato nessuno e non volevo arrivare all'ora di cena per completare il tutto...
Ritenterò in un'altro momento....
Promesso!!!



Questo piccolo antipasto si prepara veramente in pochi minuti e con pochi ingredienti...ma tutti di qualità..
Come spesso mi capita le foto sono scattate velocemente e all'ultimo minuto....
Figuratevi che la challah la cui ricetta è qui e un dolce di prossima pubblicazione erano ancora caldi quando li ho portati a casa di mia figlia...
Il dolce era ancora nello stampo ...

Tempo di preparazione: circa 15
Costo: Basso
Difficoltà:*

INGREDIENTI 
Le quantità sono variabili a seconda del numero di persone : qui sono calcolate per due

2 uova sode ( per guarnizione e facoltative)
12 pomodori  ( io ho utilizzato il Tondo liscio ) IGP di  Pachino 
1 confezione di formaggio misto ricotta e capra ( Carrefour)
1 pizzicone di origano
Pepe Grani del paradiso Cannamela
Paprica affumicata Cannamela

Lavare, asciugare e tagliare a metà i pomodorini  svuotandoli dai semini....
Capovolgerli per eliminare la loro acqua di vegetazione...
Dieci minuti sono sufficienti, quindi salarli un poco..


Nel frattempo dividere a metà il contenuto della vaschetta di ricotta mista a formaggio di capra spalmabile ( mi dispiace nella fretta non ho annotato il tipo)....
Comunque si può utilizzare del tomino in  rotolo o anche solo ricotta o formaggio spalmabile..
Aggiungere l'origano ( ma anche del basilico tritato)..



E, se gradito, il pepe...
Mescolare con cura e farcire una metà di pomodorini...




Mescolare la restante metà del formaggio con la paprica affumicata, una novità Cannamela...vi assicuro che fa la differenza!!!

Sistemare sul fondo del piatto da portata le uova sode tagliate con l'apposito attrezzo, salate , pepate se necessario, e irrorate con un filino di olio extravergine e su questo  letto dorato sistemare i pomodorini così farciti....



La ricetta è banale ma è un'idea in più che potrebbe far comodo all'ultimo minuto!!!

4 commenti:

annaferna ha detto...

ciao cara
non ti ho ancora dato il bentornata e lo faccio adesso con il desiderio di vedere al più presto le foto splendide che ci regalerai!
intanto faccio tesoro di questo delizioso suggerimento.
bacio

Laura Zarri ha detto...

Ciao! E' una ricetta tutt'altro che banale: è ottima! Io sono una grande fan dei pomodorini di Pachino, e mi piacciono tantissimo le uova (non per nulla mi sono "attrezzata" e ora ho tre belle pollastrelle!), inoltre amo molto gli antipasti freddi e i formaggi di capra (dovrò prendermi anche una capra??). Quindi proverò senz'altro questa tua fantastica ricetta. Grazie!

Mimma Morana ha detto...

ciao carissima!!!! nulla è piu' buono dei pomodori di Pachino!!! te lo dico io che sono siciliana!!!! bacioni e Buona Pasqua!!!!

Manuela e Silvia ha detto...

I pomodori ci piacciono in tutte le forme e versioni! questi piccoli bocconcini con formaggi odi capra sono deliziosi!!
un bacione