lunedì 5 giugno 2017

CIAMBELLA DI RICOTTA CON CUORE DI MARMELLATA DI RIBES


Il mio migliore amico è lo specchio...


Perchè quando piango non ride mai...
Jim Morrison ( 1943-1971)



Ogni tanto vado a vedere cosa combinano le mie orchidee..
Ormai sono ben 14...una però sta per lasciarmi..
Devo dire che per il momento questa che appare qui sotto è la mia preferita..
Ben SEI  rami ormai tutti fioriti..



Quando sono di cattivo umore penso ai  miei figli, ai miei adorati nipotini....o vado a vedere le mie piante...
E motivi per essere di cattivo umore ultimamente ce ne sono tanti:
solo nella serata di sabato scorso, gli incidenti, o meglio gli ammazzamenti barbari a Londra e poi  quello che è successo a Torino in Piazza san Carlo, le cui immagini sempre vive e angoscianti  proposte alla tv e sui social, mi perseguitano e mi turbano oltre misura.
Come può accadere tutto ciò??
E, temo, non sia ancora finita!




Il dolce che propongo oggi non è molto decorativo..
I grassi sono ridotti al minimo...
Ma lo si può gustare senza sensi di colpa..
Nel web appaiono ricette che vorrebbero stupirci per la velocità di esecuzione ( ma poi bisogna prepararli in prima persona per verificare ..e spesso non è così)..
Che fanno venire l'acquolina in bocca e poi sono carichi di burro, di mascarpone..
Meglio una torta semplice e alla portata di tutti!!
E con pochi ingredienti!!

Tempo di preparazione: 15'
Costo: Basso
Difficoltà:*

INGREDEINTI

250 GR DI FARINA AUTOLIEVITANTE
1 PIZZICO DI SALE
1 BUSTINA DI VANILLINA
250 GR DI RICOTTA
150 GR DI ZUCCHERO
3 UOVA
1/2 VASETTO DI MARMELLATA DI RIBES ( LA MIA HOME MADE)

Montare le uova intere con lo zucchero e con le fruste elettriche..




Unire la ricotta...



La farina auotlievitante ( o normale 00 con 1 bustina di lievito), la vanillina e il pizzico di sale...



Versare 2/3 della massa ottenuta in uno stampo con foro centrale imburrato ed infarinato...



Disporre la marmellata di ribes o altra a piacere come appare in foto..



Ricoprire con il resto dell'impasto livellando con cura...



Infornare in forno statico con il termostato sui 185° per circa 30'...



Far raffreddare..



Cospargere con zucchero a velo...
Ma anche no..
E servire con il latte per i piccoli..
O con il the
O con il caffè..
O senza niente!!!

4 commenti:

Paola di cioccolatoamaro ha detto...

ho preparato questa torta alla ricotta tempo fa e ricordo che è piaciuta tanto,la mia era senza farcitura la tua ancora più golosa andrà a ruba,grazie ottima idea

Eleonora Gambon ha detto...

Che gola!!

speedy70 ha detto...

Bellissima la tua ciambella, tanto invitante!!!

Paola ha detto...

la ciambella ha sempre il suo perché :) ... piace a tutti. Devo provare la tua versione ripiena.