domenica 7 aprile 2019

LA CROSTATA AL CIOCCOLATO DI ERNST KNAM



Un giorno la paura bussò alla porta...


Il coraggio andò ad aprire e non c'era più nessuno...
Goethe ( 1749- 1832)



Questa crostata non è una semplice crostata ma  la regina delle crostate e non può essere diversamente considerando la bravura e la fama del suo inventore...
Pasticcere di gran fama, amabile il più delle volte, severo sempre, non transige sulle preparazioni  dei dolci in genere e delle sue creazioni in particolare..
Dire che lo adoro è dire ancora poco..
Quando Knam prepara qualcosa tutto sembra fattibile ma spesso ci manca la sua manualità, il suo rigore nelle preparazioni...
A volte, ma non sempre io, in particolare in questa crostata, ho preso delle scorciatoie e piccole varianti,  ma il risultato è stato eccezionale.
Ad esempio ho usato un preparato pronto, ma di ottima qualità, per preparare la crema pasticciera, e ho usato della panna montata avanzata per fondere il cioccolato..
Ma in fondo, ho pensato,  quando pongo la panna montata nel pentolino con il cioccolato tritato  sicuro che si scioglie tutto per bene!!!!
E infatti così' è stato...
La crostata ha un gusto fantastico e robusto.. 
Sicuramente la preparerò per un'occasione importante!!


Tempo di preparazione: circa 40'/50'
Costo: Medio
Difficoltà:*


INGREDIENTI PER UNO STAMPO DA 22 CM

PER LA PASTA FROLLA AL CACAO

290 GR DI FARINA 00
25 GR DI CACAO AMARO
120 GR DI BURRO
120 GR DI ZUCCHERO
5 GR DI LIEVITO PER DOLCI
1 UOVO E 1 TUORLO
1 BUSTINA DI VANILLINA
1 PIZZICO DI SALE

PER LA CREMA PASTICCIERA

1 CONFEZIONE PER CREMA PASTICCERA + 250 ML DI LATTE

 PER LA GANACHE  AL CIOCCOLATO 

180 GR DI CIOCCOLATO FONDENTE
125 GR DI PANNA FRESCA

Per prima cosa prepariamo anche il giorno prima la pasta frolla al cacao.
Porre nel boccale del mixer la farina, la vanillina, il pizzico di sale, e il cacao,
Azionare il robot per qualche secondo quindi unire il burro freddo di frigo a pezzetti e azionare il mixer per qualche secondo.
Quindi in sequenza lo zucchero, l'uovo intero e il tuorlo ( che ho aggiunto anche se non previsto nella ricetta base).
Estrarre la massa ottenuta dal robot, lavorala brevemente, avvolgerla con pellicola trasparente e porla in frigo, almeno 30' o più se si può lavorare con anticipo.
Passato questo tempo lavorare brevemente il panetto e stenderlo con il matterello ad uno spessore di 6/7 mm.



Adagiarla ora in uno stampo da 22 cm di diametro imburrato ed infarinato e bucherellarla come appare in foto.
Io ho posto lo stampo in frigo mentre preparavo la farcitura,





In un capace pentolino fondere il cioccolato  con la panna a calore basso ( io a dire il vero ho usato della panna montata avanzata da unì altra preparazione...
A me la ganache è comunque venuta bene..
Far raffreddare.
Intanto preparare la crema pasticcera come suggerisce la ricetta tradizionale o come ho fatto io ( dopo una maratona in cucina che durava da un bel po')  versare in scodella il preparato per crema pasticciera e versare a filo il latte a temperatura ambiente.
Azionare le fruste elettriche fin quando la crema appare consistente.
Quindi mescolarla alla ganache che nel frattempo di è raffreddata,




 Ormai ci siamo..
Accendere il forno in modalità statica con il termostato sui 185°.
Versare nel guscio di frolla il ripieno.
Con la frolla avanzata e stesa nuovamente ritagliare delle strisce e disporle come appare in foto.




Infornare nel forno ormai a temperatura per circa 40'.



Non rimane altro che far raffreddare e gustare..
Una vera goduria.
Grazie KNAM!!!

5 commenti:

Michela ha detto...

Sembra eccellente, buona serata

Giulia Pignatelli ha detto...

Buonasera Mammazan!! Questa crostata gira in rete da anni ma non la ho mai fatta. Mi fai tornare la voglia 😍

mammadeglialieni ha detto...

Eh si, hai ragione... è bellissima e deve essere una goduria per il palato!
È perfetta per mia figlia che adora il cioccolato! Un abbraccio, Barbara

Anonimo ha detto...

La scorsa settimana avevo adocchiato questa splendida crostata per il compleanno del mio papà..purtroppo improvvisamente è volato in cielo..però questa meraviglia super golosa la farò lo stesso e la mangerò pensando a lui che sono sicura l'avrebbe spazzolata nel giro di niente.
Lara

paola77 ha detto...

Bellissima crostata..Buona giornata!