martedì 12 febbraio 2019

PER SAN VALENTINO UNA POKE CAKE A FORMA DI CUORE


La virtù è come una gemma preziosa...


Risalta meglio se la montatura è semplice..
Francesco Bacone ( 1561-1626)


La poke cake è un dolce di origine americana nato negli anni '70.
Ebbe un gran successo all'epoca ma come ben sappiamo, grazie ai social, sta tornando di moda.
La sua particolarità consiste nella foratura, con il manico di un cucchiaio di legno, della superficie.
I fori vanno poi colmati con una ganache preparata con panna e cioccolato al latte.
Fatto questo per mascherare i fori e per una bella presentazione la superficie del dolce va decorata, nel mio caso con panna montata ( poca) e con codette di coccolato o multicolori come appare nella seconda versione.
In luogo dello zucchero di canna ho usato dello zucchero muscovado ..così si spiega la colorazione bruna della fetta che è apparsa qui sopra.
Poca panna dicevo nel mio caso perché la torta che appare qui sotto è destinata a mia figlia che non ama le torte troppo "pannose".
La prima torta è stato un esperimento andato a buon fine.. regalato alla mia cara consuocera.
La torta è semplice da realizzare, ma va preparata in tre fasi diverse.
La prima è la realizzazione della base e quando la torta è fredda e posta su un piatto o su un tondo dorato come nel mio caso va forata con il manico di un cucchiaio di legno.
Poi va preparato la crema al cioccolato che va fatta raffreddare .
Per colmare i forni occorre una sac a poche usa e getta e un beccuccio allungato.

Basta con le chiacchiere più sotto fornisco delle indicazioni più precise!!!


La ricetta è di Giallo Zafferano.
Tempo di preparazione: circa 20'
Costo: medio

Difficoltà:*

INGREDIENTI PER UNO STAMPO A FORMA DI CUORE CON CERNIERA.

180  GR DI ZUCCHERO MUSCOVADO O DI CANNA
2 UOVA GROSSE
280 GR DI FARINA 00
1 PIZZICO DI SALE
20 GR DI LIEVITO PER DOLCI
4 GOCCE DI ESTRATTO DI VANIGLIA
150 GR DI LATTE INTERO 
100 GR DI BURRO
125 GR DI YOGURT BIANCO

PER LA GANACHE AL CIOCCOLATO
100 GR DI PANNA
150 GR DI CIOCCOLATO AL LATTE

PER LA FINITURA
100 GR DI PANNA MONTATA CON 2-3 GOCCE DI COLORANTE ROSSO.
CODETTE AL CIOCCOLATO O ARCOBALENO


Uova, latte, e yogurt devo essere a temperatura ambiente.
In una capace scodella montare le uova intere con lo zucchero di canna.
Se si usa lo zucchero Muscovado montare più a lungo.
Unire in sequenza, sempre con l'uso delle fruste elettriche, il burro fuso, la vaniglia,  lo yogurt, la farina setacciata  alternata al latte e per ultimo il lievito anch'esso setacciato.
Versare ora la massa in uno stampo a cerniera a forma di cuore, nel mio caso, o  in umo stampo  quadrato come appare nelle varie ricette in rete.
Io volevo fare un dolce  più romantico e il risultato mi pare sia carino.

Far raffreddare il dolce, trasferirlo su un piatto da portata quindi con il manico di un cucchiaio  di legno praticare dei fori sulla superficie.




La ganache va preparata in anticipo mentre il dolce cuoce e  fatta raffreddare per bene.
In un pentolino versare la panna e appena sfiora il bollore unire il cioccolato al latte spezzettato.
Mescolare fin quando si ottiene una crema omogenea e far raffreddare a bagno maria
Qui sotto appare la sac a poche munita di beccuccio grazie al quale colmare i fori non sarà un problema.


Colmare più volte i fori fin o ad esaurimento della ganache.


Ora e siamo alla fine montare la panna con lo zucchero velo e con una bustina di Pannafix  e spalmarla sul dolce in modo da mascherare  la superficie bucherellata.
Cospargere con le codette al coccolato o arlecchino e fare i ciuffetti con un'altra sac a poche con il beccuccio a stella.
Per avere la panna rosata aggiungere, quando quest'ultima è quasi montata, 2-3 gocce di colorante rosso.
Buon San Valentino a tutti!

1 commento:

Simo ha detto...

La tua cucina è sempre in fermento amica mia, che meraviglia questa torta, chapeau!
Non conoscevo la poke cake e adesso so com'è...grazie a te <3
Bacio e un abbraccione